Teatro Elicantropo di Napoli al via la Stagione Teatrale 2016/2017

Le creazioni sceniche, le ospitalità, gli eventi e le iniziative daranno vita alla ventunesima stagione di attività creativa del “piccolo” palcoscenico partenopeo.  Sarà un’inaugurazione speciale, domenica 6 novembre 2016 alle ore 18.00, con Marina Confalone interprete, per una replica unica, di Raccionepeccui, il monologo scritto e diretto da Giuseppe Bertolucci scomparso nel 2012, a dare il via alla stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Elicantropo di Napoli, che giunge, nonostante le non poche difficoltà che ne caratterizzano il percorso artistico, al suo ventunesimo anno di attività. (altro…)

Leggi il seguito

Hai appena applaudito un criminale di Daniela Marazita

Giovedì 24 marzo 2016, Teatro Elicantropo di Napoli 
In scena il racconto e l’esperienza di una donna che sfida il pregiudizio estremo, scegliendo di fare teatro in carcere con uomini colpevoli di terribili crimini

 

E’ tratto dall’omonimo libro di Daniela Marazita (in foto) , divenuto un caso letterario sia pure di nicchia, lo spettacoloHai appena applaudito un criminale, che la stessa autrice e attrice brindisina porta in scena, da giovedì 24 marzo 2016 alle ore 21.00 (in replica fino a domenica 27), al Teatro Elicantropo di Napoli, per la regia diAlessandro Minati.  Per la Compagnia Luca De Filippo, che lo produce, lo spettacolo rappresenta un’occasione per riprendere il filo del discorso con un mondo di esclusione, avviato, a suo tempo, da Eduardo De Filippo con i ragazzi del carcere minorile di Nisida.

Leggi il seguito

Groppi d’amore nella scuraglia di Tiziano Scarpa

Immagini e personaggi inventati per riassaporare quella curiosità gioiosa e inebriante di quando, da bambini, si ascoltava la favola più bella

 

Ha conquistato il pubblico e la critica con il suo personaggio, Silvio Barbiero (in foto), che, dopo il successo al Roma Fringe Festival di Roma in cui è stato premiato come Miglior Attore nel 2014 ed una lunga tournée italiana, arriva al Teatro Elicantropo di Napoli, giovedì 3 marzo 2016 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 6) con Groppi d’amore nella scuraglia di Tiziano Scarpa, per la regia di Marco Caldiron.
Presentato dalla Compagnia Carichi Sospesi, l’allestimento si avvale delle scene a cura di Paolo Bandiera, i costumi di Anna Cavaliere, le musiche di Sergio Marchesini e Debora Petrina.

Leggi il seguito

Conversazione con la morte di Giovanni Testori

Giovedì 18 febbraio 2016, 
Antonio Ferrante porta in scena un testo di alta poesia, una confessione in pubblico
ridotta alla propria essenza, un cantico sulla morte e un invito a ripensare alla vita

 

Sarà in scena da giovedì 18 febbraio 2016 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 21), al Teatro Elicantropo di Napoli, lo spettacoloConversazione con la morte di Giovanni Testori, diretto e interpretato da Antonio Ferrante (in foto), coadiuvato nell’allestimento da Maria Palumbo e dalle selezioni musicali di Massimo Arcidiacono.
Conversazione con la morte, scritto nel 1978, coincide con la conversione di Testori alla religione cattolica. Racconta di un attore che ricorda il proprio passato sulle grandi scene e riflette sulla caducità di ogni azione umana: la morte della mamma che apre una speranza futura per essere accolto anche lui nell’aldilà, l’amore giovanile per una compagna di lavoro e riflessioni che s’intrecciano al dato biografico della conversione dell’autore.

Leggi il seguito

Se ci sei batti un colpo regia Laura Curino

Giovedì 17 dicembre 2015, Teatro Elicantropo di Napoli
Dal testo di Letizia Russo una storia tragicomica e surreale, spaccato
prezioso della nostra epoca e della condizione umana contemporanea

 

Ripartirà dal Teatro Elicantropo di Napoli, giovedì 17 dicembre 2015 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 20), la tournée dello spettacolo Se ci sei batti un colpo, scritto dalla giovane e pluripremiata drammaturga Letizia Russo per l’attore toscano Fabio Mascagni, con la regia di Laura Curino.

Leggi il seguito

La Monaca di Monza di Giovanni Testori

Giovedì 18 dicembre 2014, Teatro Elicantropo di Napoli
In scena la vicenda di un’oppressione familiare e la manifestazione di come la violenza del potere possa annidarsi, prima che altrove, tra le mura domestiche

 

La scelta di un autore come Giovanni Testori nasce dal forte desiderio di dare grande risalto alla parola. Una parola italiana, pura, fortemente letteraria, ma dotata di una forza carnale e sanguigna straordinaria, che assurge a linfa vitale dello spettacolo La Monaca di Monza, in scena da giovedì 18 dicembre 2014 alle ore 21.00 (in replica fino a domenica 21) al Teatro Elicantropo di Napoli.

Leggi il seguito

Il Teatro cerca casa Stagione 2014-15

Il Teatro cerca casa, la rassegna di teatro in appartamento nata nel 2012 da un’idea di Manlio Santanelli e organizzata da Livia Coletta e Ileana Bonadies, giunge con la stagione 2014-2015 al suo terzo anno di attività.

 

Leggi il seguito