Nozze d’oro con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti

A cura di Maria Camilla Capitani
Mercoledì 27 settembre presso il Tempio Metodista di Roma. Un evento importante per i soci iscritti da più di 50 all’Unione Ciechi e Ipovedenti

 

 

 

L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti -UICI- nasce nel 1920 per volontà di Aurelio Nicolosi, ufficiale dell’esercito che perse la vista durante la Prima Guerra Mondiale. Inizialmente riconosciuto come ente morale e successivamente come ente con personalità giuridica di diritto privato, oggi questa importante istituzione è presente su tutto il territorio nazionale e tutela i diritti dei minorati della vista. Oltre a queste funzioni,  l’UICI ed in particolare la sezione provinciale di Roma rappresentano un  centro di aggregazione per tutti i soci ed un punto di riferimento per l’organizzazione del servizio di accompagnamento e di tutte le iniziative culturali, sportive, di socializzazione  ecc…create su misura per chi ha problemi di vista.

Leggi il seguito

Marciani, al via i primi tirocini retribuiti a favore di aspiranti liberi professionisti

 

L’iniziativa è stata promossa dall’Università “Luigi Vanvitelli” con gli ordini professionali

 

NAPOLI – “NewPro, professionisti si diventa” è il progetto presentato oggi a Napoli, realizzato dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e finanziato dalla Regione Campania in partnership con undici fra Ordini e Associazioni di professionisti, per avviare i primi 35 tirocini retribuiti della durata di sei mesi rivolti a studenti interessati a intraprendere un percorso nella libera professione.
Per la prima volta la Regione Campania ha investito una risorsa economica importante: 17 milioni di euro a disposizione dei professionisti.

Leggi il seguito