Un tuffo nel blu di Djerba

A cura di Harry di Prisco

Alberghi di lusso per tutti a due passi dal mare

Ebbene sì, anche quest’anno è arrivato il momento di decidere dove andare con la famiglia a trascorrere un periodo di di vacanza per riposarsi dallo stress accumulato in un anno di lavoro. Ma dove andare, vi starete chiedndo, senza spendere una fortuna, trovare strutture adeguate, personale gentile, un mare cristallino e la certezza di trovare giornate assolate e – perché no – sulla tavola un pesce appena pescato il cui sapore lo abbiamo dimenticato ? Dove, ai Tropici, alle Maldive ? ma no, a poco più di un’ora di volo. Impossibile ? Djerba, l’isola del sud della Tunisia, offre tutto questo e molto di più. (altro…)

Leggi il seguito

In  Tunisia sono fioriti i gelsominie e l’acqua cristallina bagna una cultura millenaria

A cura di Harry di Prisco

La Tunisia si sta preparando alla stagione estiva con tante iniziative per rilanciare la destinazione. Prima tra tutte è stato l’ambizioso progetto del mega-educational che si è svolto dal 14 al 18 aprile, organizzato dall’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo, Tunisair e Tunisair Express e che ha riscosso notevole successo tra giornalisti, blogger e agenti di viaggio. I partecipanti, oltre 180 persone provenienti da numerose città del Nord, Centro e Sud Italia, hanno potuto respirare in prima persona l’atmosfera di un Paese colpito dalle tristi vicende dei mesi scorsi, ma proiettato al futuro, tranquillo, pronto ad accogliere nuovamente i turisti e offrire loro un soggiorno di relax e di scoperta.

Il viaggio ha consentito di incontrare i rappresentanti delle istituzioni locali e del governo, che hanno fortemente voluto questa iniziativa per riavvicinare l’Italia, popolo da sempre amico della Tunisia, al Paese.  “La sicurezza è per noi la priorità numero uno: abbiamo attivato sistemi di sorveglianza elettronica avanzati e facciamo parte della coalizione internazionale per la lotta al terrorismo. Spiega Abdelattif Hamam, Direttore Generale dell’Ente, durante la conferenza stampa tenutasi a Tunisi «Oggi possiamo dire che il Paese è sicuro e pronto a ricevere i tanti italiani che da sempre trovano nella Tunisia la meta ideale per le proprie vacanze: il legame che unisce le nostre nazioni è storicamente e culturalmente forte e siamo convinti che si debba lavorare insieme a un progetto di cooperazione. Abbiamo investito molto nella sicurezza, ma parallelamente stiamo anche lavorando sulla qualità del prodotto, sui collegamenti aerei e su un’offerta alberghiera sempre più ampia da proporre ai visitatori». (altro…)

Leggi il seguito

Import, Matera (FI): quote senza dazio di olio tunisino, difficoltà per la Puglia

“Sulle quote di importazione senza dazio dell’olio tunisino comprendiamo il discorso del Portavoce per l’Agricoltura della Commissione Europea, ma riteniamo che manchi qualche tassello”.

Lo afferma l’onorevole Barbara Matera, europarlamentare di Forza Italia. (altro…)

Leggi il seguito

Ercolano chiama Tunisi, culture e tradizioni a confronto Venerdì convegno con l’Ambasciata, la Consulta femminile e Luisa Bossa

Favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici in Campania attraverso la promozione dell’integrazione tra culture e tradizioni che, se pur diverse, hanno  punti di contatto solidi e riconosciuti dalla storia. E’ questo l’obiettivo che la Fondazione “Cuciniello” intende perseguire ad Ercolano con il primo di tre appuntamenti in programma venerdì 7 febbraio a Villa Signorini.
A partire dalle 16,30, si ritroveranno nella sala meeting della prestigiosa location settecentesca illustri relatori ed esperti di pari opportunità e di mediazione culturale, riuniti per discutere del progetto “Culture e tradizioni a confronto – anno della Tunisia”. Questo il titolo scelto dalla Fondazione di corso Italia per un percorso che prevede, nell’ambito del Por Campania 2007/2013,  altre due tappe, a marzo ed aprile, che si articoleranno con iniziative basate su canti religiosi e spettacoli ispirati alla tradizione popolare dei due Paesi.
Dopo i saluti delle autorità, i lavori si apriranno con l’introduzione di Giuseppina Liberti, presidente dell’associazione “Fondazione Cuciniello”, proseguiranno con la presentazione del libro dal titolo “Donne in carne ed ossa”, scritto dal deputato ed ex sindaco di Ercolano Luisa Bossa, e vedranno la partecipazione della Consulta femminile della Regione Campania, attraverso l’intervento della presidente Simona Ricciardelli. Al dibattito sarà presente Khadija Zouari, rappresentante dell’Ambasciata Tunisina e presidente dell’associazione “Donne Cartagine nel Mediterraneo”, che incentrerà la propria relazione sulla collaborazione messa in campo dalle due nazioni, Italia e Tunisia, per favorire anche in Campania misure di integrazione e pari opportunità concrete e tangibili. L’incontro sarà moderato dal giornalista Aniello Sammarco.

Leggi il seguito