Cultura, M5S: Palazzo Fuga, la folle ipotesi di vendita del finto masaniello

 

Troviamo gravissimo che il Comune di Napoli sia intenzionato a vendere i ‘tesori’ della città per fare cassa. Tra i beni storici che De Magistris e la sua sgangherata Giunta vorrebbe dismettere figura anche il Real Albergo dei Poveri. (altro…)

Leggi il seguito

Piccoli comuni, Gallo (M5S); nuova offerta turismo per 11 borghi campani

“Grazie all’approvazione di una nostra proposta di legge alla Camera, gli 11 borghi campani inseriti tra i più belli d’Italia saranno rivalorizzati con la creazione di una nuova offerta di turismo. Una risposta concreta, e forse l’unica possibile, alla crisi demografica che attraversa molti Comuni del nostro Paese”.
(altro…)

Leggi il seguito

#FerrarelleWaterDay; acqua? basta sprechi non è infinita

Il ciclo naturale si avvale di una risorsa fondamentale per la vita, l’acqua. In occasione alla Giornata Mondiale dell’Acqua, evento organizzato al fine di sviluppare una coscienza al valore di un bene che non è illimitato; una delle più grandi aziende italiane, Ferrarelle ha voluto dare il suo apporto nel ricordare l’importante di questo elemento realizzando un libro per bambini, ed è dedicata a loro la nuova Ferrarelle Mini, formato da 25 cl, il più piccolo della gamma, pensato per chi ha sete di diventare grande.

Leggi il seguito

Alberobello e la cultura dei Trulli, Castellana grotte e le sue meraviglie celate

 

Tra le sei top destinazione Puglia, nelle prossime vacanze primaverili non si può non visitare Alberobello e Castellana Grotte. Il nostro viaggio parte da Alberobello, nella Valle d’Itria, patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco.

A cura di Harry di Prisco

Alberobello è conosciuta universalmente per i suoi trulli: costruzioni architettoniche uniche al mondo e straordinario esempio di come le strutture apparentemente più semplici, si rivelano anche le più ingegnose. Le sue

Leggi il seguito

Campania ad Expo 2015, via ai primi progetti

Entra nel vivo il progetto “Campania ad Expo” il cui tema centrale è la dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell’umanità come riconosciuto dall’Unesco.

Con l’iniziativa “Piatto Mediterraneo”, la Regione Campania, in collaborazione con l’Osservatorio per la Dieta Mediterranea, punta ad integrare le strutture ristorative campane aderenti all’iniziativa, all’interno di un sistema di promozione della dieta mediterranea.  Attraverso l’attribuzione di un apposito bollino a coloro che offrono, all’interno dei propri menù, piatti caratteristici della tradizione mediterranea, sarà garantito il rispetto dei requisiti, specificati in linee guida appositamente predisposte da esperti in materia di regime alimentare mediterraneo.

Leggi il seguito

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina tra otium, negotium e officium

La Villa Romana del Casale  di Piazza Armerina  tra otium, negotium e officium conferenza a cura del dott. Flavio R.G. Mela
30 Ottobre 2014, ore 18.00

La conferenza si terrà in lingua italiana Prestigiosa residenza d’età tardoantica, la Villa Romana del Casale, sito archeologico nel cuore della Sicilia, è conosciuta in tutto il mondo per i suoi preziosi rivestimenti musivi. Circa 3500 mq di mosaico decorativo ricoprono la superficie pavimentale della residenza tardo-antica, offrendo un inestimabile patrimonio
figurativo di soggetti a tema mitologico e di vita quotidiana.

Leggi il seguito

Torun e il Salento legate da un filo di luce

a cura di Harry di Prisco

uno scorcio di Turun
uno scorcio di Turun

“Cultura per tutti” sul finire di agosto ha rappresentato la VI edizione del Festival internazionale  Bella Skyway, dal tema stimolante: “Toccare l’orizzonte, per sperimentare l’infinito”, che ha trasformato la cittadina polacca di Torun, che si affaccia sul fiume Vistola, attraverso giochi di luce, in un enorme laboratorio sperimentale, basato su scienza e astronomia.

L’obiettivo è stato di comunicare con i visitatori in modo insolito e stimolante attraverso la bellezza della luce. Gli impianti presentati sono diventate vere e proprie macchine del tempo, così da accompagnare i visitatori in un viaggio temporale. Per cinque giorni alcune costruzioni effimere sono diventate parte del paesaggio urbano, mentre alcune facciate degli edifici, come l’Università “Nicolò Copernico”, si sono trasformate in schermi cinematografici 3D.

Leggi il seguito

Claudio Bisio e Renato Pozzetto al Pizza Village  firmano la petizione all’UNESCO per la pizza

Raggiunte in solo 4 giorni 10mila firme perché la più celebre pietanza al mondo sia dichiarata bene dell’umanità. Un’iniziativa lanciata al NPV da Pecoraro Scanio 

 

Bisio, Pecoraro Scanio, Pozzetto e Miccù con la petizione Unesco
Bisio, Pecoraro Scanio, Pozzetto e Miccù con la petizione Unesco

Tra le 10mila firme che sono state raccolte in soli quattro giorni affinchè la pizza sia inserita quale bene immaterialepatrimonio dell’Unesco, ci sono anche quelle di Claudio Bisio e Renato Pozzetto.

I due attori, presenti ieri sera al Napoli Pizza Village (che si conclude oggi sul lungomare partenopeo) hanno firmato la petizione per l’iniziativa che è stata lanciata da Alfonso Pecoraro Scanio, presidente Fondazione Univerde, martedì scorso, primo giorno della manifestazione e subito sottoscritta da altri due celebri ospiti, Jimmy Ghione  di Striscia la notizia e Edoardo Bennato.

Leggi il seguito