Università, boom di prenotazioni per Ingegneria, Economia e Medicina

Univexpò 2017 – università: sold out per la manifestazione di orientamento universitario campana
Centinaia di scuole campane. Oltre trentamila studenti prenotati.

 

 

È previsto un pubblico da sold out al complesso universitario di Monte Sant’Angelo, sede dell’Università Federico II che ospiterà la 22esima edizione della manifestazione di orientamento universitario Univexpò. Le tantissime prenotazioni che in circa dieci giorni sono giunte agli organizzatori (il quindicinale di infomazione universitaria ATENEAPOLI e il centro SOFTel della Federico II) parlano di una spiccata sensibilità verso l’orientamento universitario mostrata dalle scuole di qualsiasi indirizzo. A rispondere presente, infatti, oltre ai Licei Classici e Scientifici, per i quali il percorso accademico è uno sbocco naturale, hanno risposto presente anche Istituti Tecnici, Professionali e Alberghieri, Licei Linguistici, delle Scienze umane e Artistici. Il 12 e 13 ottobre (dalle 9 alle 13) a Fuorigrotta arriveranno pullman da Napoli, Salerno, Benevento, Avellino, Caserta (con annesse province).

Leggi il seguito

La fragilità dell’anziano e il calore umano dell’assistenza

 Il tema della  Tavola Rotonda in programma mercoledì oggi, 21 giugno alle ore 15,30, a Caserta  nella cornice di Villa Oscar

L’attuale normativa regionale, il nodo risorse, la finalità sociale di garantire adeguata assistenza a una tipologia di utenza che molto spesso non ha bisogno di ospedalizzazione ma di un complesso di prestazioni che vanno dalla terapia quotidiana al coinvolgimento emotivo, alla socializzazione.

 

Negli ultimi anni si è registrato un aumento esponenziale del numero di persone over 60 che, vivendo in autonomia, lontano dai figli, si trovano ad avere necessità di assistenza. Questa tendenza, destinata per altro statisticamente ad aumentare, non riguarda soltanto problematiche direttamente mediche, ma in generale le difficoltà nella vita quotidiana e l’attitudine a mantenere un accettabile livello di attività relazionali e ricreative.

Leggi il seguito

Buono e sano, il cibo amico della salute dell’uomo

Domani dalle 18.30, da Eccellenze Campane a Via Brin-Napoli, si svolgerà  Buono e Sano, il cibo amico della salute dell’uomo. La serata è organizzata dalla Fondazione Pro Onlus, presieduta dal Prof. Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia presso l’Università Federico II di Napoli in collaborazione con Eccellenze Campane, con il patrocinio del Comune di Napoli, dell’Arcidiocesi di Napoli, dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli, dell’Università di Napoli Federico II, di Federfarma Napoli. (altro…)

Leggi il seguito

Lunedì So.Re.Sa. lancia il suo Piano per la Trasparenza alla Federico II con il Presidente Raffaele Cantone

 

“Vogliamo rivoluzionare il modo di concepire la Pubblica Amministrazione ed in particolare vogliamo rendere So.Re.Sa. non solo una casa di vetro ma una casa aperta a tutti. Per questo lunedì lanceremo un ambizioso progetto: So.Re.Sa. per Tutti”. A parlare è Giovanni Porcelli, Presidente della Società Regionale che compie acquisti nella Sanità e non solo. Porcelli, di recente, ha siglato una convenzione con l’Università Federico II di Napoli per uno studio su un modello innovativo di trasparenza nella Pubblica Amministrazione.

(altro…)

Leggi il seguito

Premio Ranieri Filo della Torre

Presso la sede della Confagricoltura a palazzo Della Valle in Roma si è tenuta la cerimonia conclusiva per l’assegnazione dei premi ai finalisti del Concorso culturale intitolato a Ranieri Filo della Torre che, in varie sezioni, si è posto l’obiettivo di esaltare sul piano artistico il mondo dell’olivicoltura. L’iniziativa è stata promossa dall’Associazione Pandolea, che unisce in sé donne imprenditrici di piccole e medie imprese, produttrici di olio extravergine di qualità. (altro…)

Leggi il seguito

Domani la giornata di sensibilizzazione sul Linfidema

 

“Ogni anno, in Italia, secondo dati Oms, si registrano 40mila nuovi casi di pazienti affetti da linfedema. Un monitoraggio preciso, però, non c’è anche a causa della mancanza di un registro ad hoc. Si stima siano circa 200mila quelli colpiti da linfedema primario (ereditario, localizzato agli arti inferiori), 150mila da linfedema secondario (arti superiori), i cui casi sono legati molto spesso a trattamento chirurgico o radioterapico per patologia oncologica. Non di rado, la linfopatia si associa all’insufficienza venosa, alla patologia cardiovascolare più frequente nell’età geriatrica, al lipedema e sovrappeso ponderale. Il sesso più interessato è quello femminile e l’età più colpita va dai 20 ai 30 anni”.
Il programma
(altro…)

Leggi il seguito

Lotta al Neuroblastoma, Villaricca (NA) sempre in prima linea

Continua l’impegno dei volontari guidati dalla referente per la Campania dell’Associazione italiana per la lotta al neuroblastoma Teresa De Rosa, che insieme alla Pro Loco, alla Parrocchia ed a tanti componenti della società civile, da tempo portano avanti una crociata per la raccolta fondi. Prossimo appuntamento il 17 e 18 Dicembre nella Tensostruttura di via Napoli (altro…)

Leggi il seguito