La cucina napoletana tra tradizione ed evoluzione. Serata dibattito con Luciano Pignataro

Luciano Pignataro
Luciano Pignataro

Da Formia un invito a non dimenticare i piatti delle tavole borboniche e partenopee
Un filo lega storicamente Napoli, Formia, Gaeta. Un filo che si ritrova nel modo di fare, nella vulgata e nella gastronomia. Su quest’ultimo aspetto ha ruotato ieri il dibattito su “La cucina di Napoli, ricette e storie” che si è sviluppato seguendo la traccia dettata dal libro del noto giornalista enogastronomico Luciano Pignataro intitolato appunto Le ricette di Napoli (edizioni dell’Ippogrifo).

Leggi il seguito

Capri, non solo faraglioni. Da Amitrano la cucina fa dimenticare persino il panorama

Lo Chef Gennaro Amitrano
Lo Chef Gennaro Amitrano

Prenotare da Gennaro Amitrano, a Capri è decisamente una fortuna. Appena venti posti per un’esperienza gastronomica unica che riesce persino a far accantonare la magia dei faraglioni, il fascino della piazzetta, l’incanto della grotta Azzurra e lo splendore dei giardini di Augusto. Sì, un posto per andare oltre il panorama e immergersi in una stanza di sapori in cui ritrovare l’autenticità di ogni singolo ingrediente.

E’ come essere bendati e godere appieno del cibo. Senza distrazione alcuna. Perché qui è il piatto a calamitare tutta l’attenzione. Tutto è concentrato sui profumi e i sapori delle singole preparazioni.
Il trionfo è la spigola (in carta: branzino) che viene servito con puré di piselli e la sua salsa. Una portata sobria che

Leggi il seguito