Medicina Narrativa e l’umanizzazione delle cure nell’era della Precision Medicine

A Napoli il primo workshop di medicina narrativa
Il workshop  vuol fornire a medici,  operatori sanitari e pazienti  gli strumenti  per arginare la deriva tecnicistica del rapporto tra l’ammalato e chi deve prendersene cura; per questo motivo, particolare attenzione sarà rivolta alla comunicazione tra clinici, pazienti e caregivers.

 

 

L’intento è  rimettere al centro l’ammalato, visto non più come una somma di dati clinici ma come persona  che grazie ai suoi  “racconti”  può  diventare parte attiva nella terapia. La Medicina Narrativa e le Medical Humanities  possono  essere quindi  di grande  aiuto per migliorare la comunicazione in campo medico.

Leggi il seguito