24 Aprile 2024
Alessandra Gallo
Alessandra Gallo

La capolista: l’accesso al credito sportivo ottimo viatico per la riqualificazione dell’impianto «La città di Napoli e la sua squadra di calcio cittadina meritano uno stadio da vivere ogni giorno e aperto ad una più ampia gamma eventistica ed addestrativa».

Lo afferma Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al consigliere uscente IdV Giovanni Formisano. «Bene ha fatto il sindaco de Magistris – aggiunge – ad attivare la procedura per la richiesta di un mutuo al credito sportivo per la riqualificazione dello storico impianto partenopeo. Un impianto, quello di Fuorigrotta, sembra opportuno sottolinearlo, da destinare naturalmente in maniera prevalente alle partite del Calcio Napoli, ma anche alle già presenti attività sportive addestrative multidisciplinari e, non escluso, ad ulteriori attività, anche commerciali, che lo possano far divenire momento attrattivo in un tutt’uno con altre realtà, come la stessa Mostra d’Oltremare».
«La società Calcio Napoli – aggiunge ancora la candidata di IdV – si è lasciato sfuggire la possibilità di affidamento pluriennale dell’impianto attraverso la Legge 147, ma ciò non toglie che possa essere lo stesso Comune di Napoli a farsi interprete delle mutate condizioni di utilizzo di un impianto sportivo che oggi vive una stagione difficile dal punto di vista strutturale, e che pesa anche in maniera significativa sulle casse comunali. Un impianto, però, che se riqualificato e riconvertito può senz’altro svolgere fino in fondo un rilevante compito di volano anche dell’economia partenopea in un’area, tra l’altro, attenzionata anche da altri livelli istituzionali. Sono certo che il sindaco de Magistris – conclude Gallo – indirizzerà in questo senso gli sforzi nei prossimi mesi».

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights