Riaprono le terme di Stabia; sottoscritto il contratto di affitto temporaneo del ramo di azienda sanitario termale

E’ stato sottoscritto il contratto di affitto temporaneo del ramo di azienda sanitario-termale tra la società Terme di Stabia in liquidazione e il Centro Laser srl.

 

“Si apre un ulteriore spiraglio di luce sulla riattivazione del nostro prestigioso complesso termale”  afferma il sindaco il quale continua:

“In questo momento così importante desidero ringraziare indistintamente tutti i protagonisti della vicenda a partire dal liquidatore dr. Fulvio Sammaria che, con coraggio e spirito di abnegazione si è abbracciato i gravi problemi delle Terme sin dal mese di agosto 2013. Ricordo inoltre l’amministratore della SINT, dr. Biagio , i professionisti del concordato, i componenti del gruppo lavoro e della commissione Terme, il comunale dr. Amedeo Di Nardo, i componenti della , i consiglieri comunali, le organizzazioni , i lavoratori termali, il presidente regionale Stefano Caldoro e la sua giunta, i dirigenti regionali dr. Palmieri e Giulivo. Infine ringrazio il dr. Emanuele Vanacore amministratore del Centro Laser srl per il coraggio e l’intraprendenza dimostrata in questa delicata situazione.”

“Spero ardentemente che passi anche la proposta di concordato avanzata dalla società Terme di Stabia per ‘buttarci anima e corpo’ nella e pubblicazione del bando internazionale per la privatizzazione del più grande complesso termale del mezzogiorno, composto di sue stabilimenti ‘antiche e nuove terme’, fiore all’occhiello del distretto turistico della nostra città, conclude il sindaco Nicola Cuomo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757