“Io Ricordo” il flashmob degli Studenti Contro la Camorra per non dimenticare chi ha speso la sua vita per la legalità.

Parte dall’Associazione Studenti Napoletani Contro la Camorra l’iniziativa “Io Ricordo” che il giorno 19 marzo alle ore 12:00 in piazza Carità a Napoli.

“Non sarà un’occasione per piangersi addosso -dicono i ragazzi dell’associazione organizzatrice- ma un momento per ricordare persone che hanno lasciato un segno positivo nella lotta per l’affermazione della legalità e contro ogni forma di criminalità organizzata.” Questo il senso del flashmob che avrà luogo giovedì prossimo 19 marzo a partire dalle ore 12 in Piazza Carità a Napoli, non a caso davanti al monumento in ricordo di Salvo D’Acquisto. Si vedranno cartelloni con su scritti i nomi di coloro che hanno improntato la loro vita alla lotta alle mafie. “Non potevamo ovviamente avere un cartellone per ciascuna persona, ma vogliamo sottolineare che non esistono vittime di serie A e vittime di serie B, chiunque si batta per la legalità va ricordato e ammirato. Vogliamo, come sempre facciamo nelle nostre iniziative, lanciare un messaggio alla città. Lo sappiamo: una gran fetta di napoletani ha la tendenza ad adagiarsi e a convivere con le illegalità facendo finta che non ci siano. Noi vogliamo esibire i volti e i nomi di chi invece non ha mai accettato né i piccoli né i grandi crimini. Sarà un modo per chiedere alla città di impegnarsi attivamente nel cambiamento”.

Tra i nomi non ci saranno solo coloro che sono stati uccisi dalla mano criminale ma anche altri esponenti importanti della lotta alla legalità, ma deceduti per cause diverse. L’evento vedrà i ragazzi dell’associazione e coloro che vorranno rispondere alla chiamata partita dal web, alzare cartelloni con i nomi di coloro che si sono battuti per la legalità. Non solo: i passanti avranno la possibilità di lasciare il proprio ricordo attraverso una sorta di “guestbook” che sarà messo a disposizione di tutti nelle ore in cui il flashmob avrà luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107