DieselGate la risposta del consorzio EcoGas; con il gpl si percorrono più km

Il dell’alimentazione Gpl e metano è diventato oramai considerevole; Bastano 10 euro per percorrere con un’automobile media più 0 km. Battute benzina e diesel.

 

Con un deca è una canzone più che mai attuale cantata diversi anni or sono  dagli 883 , a quell’epoca il classico deca era la 10 mila lire, oggi invece il neo deca, ovvero 10 euro ha ben poco del potere d’ della gloriosa moneta italiana. Eppure oggi la tecnologia moderna ha fatto passi da gigante; bastano infatti 10 euro per coprire 63 chilometri a benzina, 80 km con il gasolio, 149 con il Gpl e 152 a metano.
Dati questi del Centro Studi del Consorzio Ecogas, che è pari al 57% rispetto alla benzina e al 46% rispetto al gasolio per il Gpl, mentre per quanto riguarda il metano, ci si attesta a quota 58% rispetto alla benzina e 47% rispetto al gasolio. Questo significa che se per percorrere 1 chilometri a benzina si spendono circa 16 euro, diventano 12,5 a gasolio, 6,7 a Gpl e 6,6 a metano.
Il calcolo è stato effettuato utilizzando i prezzi medi riferiti al 22 settembre, attraverso le elaborazioni di Staffetta Quotidiana su dati dell’Osservatorio prezzi carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico. Per il Gpl si è tenuto conto di un consumo maggiorato del 15% rispetto alla benzina. Per il gasolio, è stata considerata una percorrenza chilometrica maggiore del 15% con un litro di gasolio rispetto allo stesso modello alimentato a benzina. Per il metano il calcolo è stato fatto considerando che 1 chilo di metano è pari a circa 1,5 litri di benzina (in pratica che con 1 chili di metano un’ percorre lo stesso chilometraggio che farebbe con 1,5 litri di benzina), essendo diverso il peso specifico e vendendosi il metano a chilo e non a litri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.