Ddl Stabilità, la Camera affossa i fondi Ue ai professionisti

La denuncia di Confprofessioni, Confassociazioni, Acta e Alta Partecipazione contro gli emendamenti che tendono ad abrogare la norma, approvata in Senato, che consente l’accesso dei fondi strutturali europei ai liberi professionisti

Clamoroso dietrofront sui fondi strutturali europei ai liberi professionisti. Dopo il via del Senato alla che ha sancito l’accesso dei professionisti ai bandi Ue, l’iter della ha subito una pericolosa battuta di arresto alla Camera, dove una serie di emendamenti al Ddl Stabilità mira a subordinarla al possesso di requisiti non richiesti agli altri professionisti europei, se non addirittura abrogarla in totale spregio alle indicazioni dell’Unione europea.

E’ quanto denunciano Confprofessioni, Confassociazioni, Acta e Alta Partecipazione rimarcando il potenziale danno a carico dei professionisti che verrebbero automaticamente esclusi dai bandi regionali. Le quattro organizzazioni di rappresentanza ricordano che l’accesso dei professionisti ai fondi europei FES e FESR viene sancito dal Regolamento (CE) n. 13/2013 del 17 dicembre 2013, in quanto tale direttamente applicabile all’interno degli Stati membri dell’UE; inoltre, l’accesso alle risorse comunitarie viene consentito a tutti i professionisti esercenti attività economiche, indipendentemente dall’iscrizione in albi, elenchi, liste. Dunque, qualsiasi intervento teso ad escludere i liberi professionisti dai fondi strutturali è contrario al diritto europeo, oltre che discriminatorio.

“Non si comprendono – sottolinea una nota congiunta delle quattro organizzazioni – le motivazioni di una scelta che oltre a risultare persecutoria nei confronti di milioni di professionisti rallenterà ulteriormente l’utilizzo delle risorse dei fondi europei, alimentando il rischio di impugnative e contenziosi e ostacolando la concorrenza sul mercato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107