Fonderie Pisano, M5S: Subito chiarezza sull’emergenza ambientale

 

“Saremo davanti ai cancelli delle Fonderie Pisano per chiedere chiarezza sull’emergenza ambientale e sanitaria  nella zona di Fratte, frazione di . Siamo ancora in attesa di una risposta da parte della Regione Campania a una nostra interrogazione”. Così una nota del gruppo regionale del Movimento 5 Stelle che domani con i consiglieri e Vincenzo Viglione sarà presente davanti all’azienda.
“All’azienda  viene contestata la dispersione di materiali tossici – affermano Cammarano e Viglione – senza il dovuto rispetto delle norme ambientali e dopo l’interruzione dello scorso 22 febbraio su disposizione della Regione Campania, l’attività è ripresa”. “Vogliamo capire cosa è cambiato – proseguono – e perché non ci siano più le criticità inizialmente riscontrate dall’Arpac”.
“Noi del Movimento 5 Stelle – sottolineano- vorremmo sapere cosa intende fare la Regione per tutelare la salute dei cittadini e l’ambiente circostante e accordi di programma per l’attuazione del Piano urbanistico comunale di Salerno in relazione alla prevista delocalizzazione dell’azienda”.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4979

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4979