Sanità. Cl Psi DV. Chiesta riunione urgente della Commissione sanità sull’Annunziata

“E’ vero che la sanità campana è commissariata e non possiamo incidere più di tanto sulle scelte del commissario , ma dobbiamo fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per evitare il ridimensionamento dell’Annunziata, uno degli ospedali più di Napoli che ha un valore sociale oltre che sanitario”.

Lo ha detto del gruppo consiliare Campania libera, Psi, Davvero , , componente della sanità, sottolineando di aver chiesto “al presidente Topo la convocazione di una seduta monotematica della Commissione per discutere della questione con Polimeni che deve ascoltare le istanze dei residenti”.

“Chiudere o ridimensionare l’Annunziata sarebbe un duro colpo per quella zona del centro storico e significherebbe consegnare Forcella nelle mani della criminalità perché un quartiere senza servizi e non frequentato finisce facilmente preda della camorra” ha aggiunto Borrelli ricordando che “la chiusura o il ridimensionamento radicale dell’Annunziata andrebbe anche contro quanto chiesto dalla stragrande maggioranza del Consiglio e dal presidente De Luca che hanno chiesto a Polimeni di non chiudere ospedali, così come era previsto nel precedente piano ospedaliero approvato precedentemente e sostenuto da Caldoro che aveva previsto la chiusura dell’Annunziata e di altri ospedali del centro storico prima dell’apertura dell’ospedale del mare”.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4979

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4979