CircumVesuviana chiusa a Pasqua. Cl Psi Dv. Chi ha fatto saltare l’accordo non ha capito che non ci saranno altri finanziamenti pubblici e si rischiano i licenziamenti

In Eav non tutti hanno capito che la società è stata salvata grazie a un intervento straordinario della Regione, ma il rischio che si possa tornare sull’orlo del fallimento è dietro l’angolo se si blocca il di risanamento e rilancio che è stato avviato”.

Lo ha detto il del gruppo consiliare Campania libera, e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “è inaccettabile che non sia stato trovato un accordo tra alcuni sindacati e la direzione dell’Eav per garantire i collegamenti anche nel pomeriggio di Pasqua”.

“A chi ha creato questa situazione, forse, non è chiaro che, dopo l’intervento straordinario di questi mesi, non ci potrà essere un altro finanziamento pubblico a sanare i conti e se non si permetterà il risanamento, mettendo continuamente ostacoli, l’unica strada percorribile sarà quella della privatizzazione o, addirittura, a licenziamenti” ha continuato Borrelli per il quale “la Campania ha un unico settore su cui investire per creare occupazione sana e duratura: il turismo e per poter valorizzare l’enorme naturale, culturale e artistico che abbiamo a disposizione è necessario anche garantire trasporti pubblici efficienti che permettano di collegare i luoghi di interesse turistico, anche nei giorni festivi, come Pasqua”.


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 5107