Coronavirus; Angelucci/Cotticelli (PD): “Governo approvi una moratoria di 2 anni per evitare denunce ai medici e personale sanitario

“In questo bruttissimo periodo i medici e il personale sanitario tutto sono i nostri eroi. Lavorano ininterrottamente, sacrificano le famiglie e purtroppo perdono anche la loro vita per difendere la nostra. Troviamo quindi disdicevole che alcuni avvocati e società, fortunatamente pochi, gettino discredito sulla categoria pubblicizzando le denunce e cause ai medici. ”
Attraverso un comunicato congiunto, i due esponenti di Base Riformista hanno poi continuato: “E’ inaccettabile. Ringraziamo i tantissimi avvocati che stanno prendendo le distanze da questo. Lanciamo un appello al Governo affinché approvi urgentemente nel prossimo decreto una moratoria di due anni che fermi le denunce ai medici e al personale sanitario per la responsabilità colposa lieve per il covid 19. Auspichiamo inoltre, con L’ occasione, di ripensare a tutto il sistema della responsabilità dei medici e personale sanitario. Dimostriamo di aver compreso appieno la disgrazia di questo periodo. Questo appello è aperto alla sottoscrizione di chiunque lo voglia firmare.”

Lo dichiarano in una nota Mariano Angelucci e Carlo Cotticelli membri dell’ assemblea nazionale del PD e esponenti di Base Riformista.