18 Maggio 2024

Mercoledì 28 giugno 2023, ore 21.00

Real Albergo dei Poveri

Piazza Carlo III, 5 Napoli

                                                                                                                                Lettera ad un giovane amico

di e con Vanni Piccolo

con la partecipazione di Orazio Rotolo Schifone

e il patrocinio del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli

Regia di Mariano Lamberti

Elaborazioni Digitali Nuvole Rapide Produzioni

Selezioni Musicali Simone Farag

 Lo spettacolo si presenta sotto forma di un monologo e rappresenta una lettera indirizzata ad un giovane omosessuale, che si avvicina al mondo LGBTQIA+. La lettera interpretata da Vanni Piccolo, tra i leader della Storia del Movimento Omosessuale italiano, è il racconto di una memoria personale e non intende assolutamente raccontare la Storia del Movimento. Ma essendo però ogni memoria fatta anche di storia, si ripercorrono i punti salienti dello stesso, attraverso ricordi personali e tappe fondamentali del Movimento, che fanno inevitabilmente parte della vicenda individuale del protagonista. Infatti attraversi i propri ricordi, Vanni parla della sua adolescenza, gli anni della solitudine (anni ‘50), della sua giovinezza e della sua vita (anni ‘60) della sua partecipazione politica e degli esordi del Movimento Omosessuale (anni ‘70) e della sua militanza nello stesso (anni ‘80), offrendo così degli spunti e degli spaccati di vita sociale e della condizione omosessuale negli anni precedenti alla nascita del cammino omosessuale in Italia. Vanni Piccolo si sofferma in maniera toccante sugli anni dell’AIDS, essendone stato un protagonista attivo ed impegnato, per chiudere poi in maniera più divertente con la nascita di Muccassassina nel 1990, iconica festa di genere, la cui attività è ancora in auge a Roma. Fino alla consegna di questo importante patrimonio umano e storico, ad un giovane interlocutore a cui la lettera è indirizzata. 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights