Site icon

#crisidigoverno, Berlusconi: “no a lista unica di centrodestra”

Il leader di Forza Italia, Berlusconi al Tg2 annuncia che il centrodestra non sta “pensando a liste uniche. Ciascun partito continuerà con la propria identità, ci sono differenze di posizione, di linguaggio, di storie tra i partiti per cui riteniamo che debba restare”.

Berlusconi esclude così l’ipotesi di una lista unica dei tre partiti di centrodestra alle elezioni. Sui ministri Brunetta e Carfagna che hanno lasciato Fi, Berlusconi ha detto: “Riposino in pace. Non sono abituato a commentare le decisioni di chi tradisce”.

Pubblicità
Exit mobile version