Site icon Il Mezzogiorno Info

Disegniamo insieme l’offerta turistica di Monte di Procida

Parte il 26 giugno il laboratorio Disegniamo insieme l’offerta turistica di Monte di Procida, organizzato da Hearth, startup innovativa nata per la valorizzazione del Patrimonio Italiano Invisibile e Netural Coop, impresa sociale che promuove lo sviluppo dei territori attraverso la riqualificazione urbana e la creazione di servizi e spazi per la comunità. 

Il corso è composto da 8 incontri formativi di 3 ore ciascuno che hanno lo scopo di creare un modello di ospitalità per i visitatori di Monte di Procida che li faccia sentire accolti dalla comunità e li conduca alla scoperta del territorio, valorizzando il suo potenziale inespresso.

Presentato lo scorso 12 giugno presso la Sala Consiliare del Comune di Monte di Procida, il Laboratorio è aperto a imprese, associazioni, professionisti, artigiani e cittadini interessati a partecipare attivamente alla creazione collettiva di una nuova offerta turistica e alla promozione di Monte di Procida a livello internazionale. 

Il progetto: 

L’offerta turistica sarà costruita a partire dalla comunità che vive quotidianamente Monte di Procida, per creare consapevolezza dell’identità del luogo, dei suoi valori e coinvolgere nel processo di crescita la parte più autentica del territorio: chi lo vive e lo ama ogni giorno. 

L’obiettivo è distaccarsi totalmente dalle forme di sviluppo territoriale finanziate da fondi pubblici, puntando invece sull’ascolto e sul coinvolgimento della Comunità locale e realizzando per la prima volta un progetto sperimentale per attrarre un turismo di qualità e sostenibile, fuori dai circuiti convenzionali, in grado di restituire valore a territori dall’enorme potenziale inespresso, che fanno fatica ad emergere e, anzi, sempre di più rischiano di scomparire e di perdere la propria identità culturale e storica e le proprie tradizioni.

In base ai dati Istat, il 62% dei flussi turistici in Italia fino al 2019 si concentrava in soli 55 Comuni su un totale di 7.903. Il trend è in rapido cambiamento: secondo l’American Express Global Travel Trends Report 2023, la generazione Z e i Millennial sono alla ricerca di esperienze diverse: il 68% degli intervistati preferisce destinazioni meno conosciute prima che diventino famose e il 79% desidera immergersi in una destinazione vivendola come un abitante del posto.  

Il Laboratorio:

Il percorso formativo prende spunto da questi dati per fornire ai partecipanti competenze trasversali, necessarie per raccontare il territorio e attrarre un turismo di qualità, e gli strumenti per applicarle in pratica. Entro il 7 luglio, i partecipanti al laboratorio elaboreranno un’offerta turistica ritagliata perfettamente sul territorio, proponendo esperienze che permetteranno ai visitatori di scoprire la parte più autentica di Monte di Procida. 

Oltre ai fantastici panorami e alla famosa cistecca, i viaggiatori potranno pescare in mare con i pescatori locali e cucinare il pesce presso uno dei ristoranti convenzionati, partecipare alla raccolta dell’uva nei vigneti a piede franco tipici dell’area flegrea, cimentarsi nella tessitura della juta con tecniche tradizionali, salpare sull’antico gozzo a vela latina o librarsi nel cielo al fianco dei giovani appassionati dell’Aeroclub di Capua, per ammirare dall’alto la costa e le bellezze del territorio.

Il Laboratorio si avvale del Patrocinio Morale del Comune di Monte di Procida e della collaborazione di sponsor quali: PLC city, Al Chiar di Luna, Ciro Mazzella Paninoteca dal 1974, Mazzella Gastropub, Non solo Mozzarella, Phlegráia, Toastiamo. È  parte del più ampio progetto per il potenziamento dell’offerta turistica di qualità a Monte di Procida. Il suo modello di finanziamento dal basso, che si avvale della collaborazione dei cittadini e delle imprese locali, è stato insignito da SMAU – la principale fiera italiana dedicata all’innovazione per imprese, startup, enti pubblici e abilitatori – del Premio Innovazione SMAU 2022 per l’impatto sul territorio e l’utilizzo innovativo del crowdfunding come strumento di sviluppo e marketing territoriale. 

Le linee guida che saranno sviluppate a Monte di Procida attraverso il Laboratorio saranno il modello su cui prenderanno forma i progetti futuri di Hearth sul territorio nazionale, per far scoprire quei meravigliosi luoghi italiani, autentici e particolari, che sono ora sconosciuti ai più.

Sede del percorso formativo sarà la Sala Consiliare del Comune di Monte di Procida. 

È possibile acquistare i biglietti per partecipare al laboratorio al link di Eventbrite: @disegniamo-insieme-lofferta-turistica-di-monte-di-procida

Info: Instagram : @montediprocida_autentica –  Cell. +39 339 292 9522

Programma del Laboratorio

Modulo 1 Accoglienza: ovvero come accogliere i visitatori in modo da lasciare un’impronta duratura, attraverso strumenti e case study che illustrano approcci efficaci per mantenere un’identità forte del territorio e rispondere alle tendenze di viaggio. Nel corso di questo modulo si discuterà su come creare una destinazione sostenibile nel tempo, dove il turista sia un residente temporaneo. L’obiettivo finale sarà sviluppare una strategia in grado di portare benefici diffusi alla comunità locale e ai viaggiatori. Attraverso un laboratorio di co-design, i partecipanti creeranno una strategia di sviluppo territoriale e accoglienza concreta e realizzabile e svilupperanno un piano dettagliato che tenga conto delle esigenze della comunità locale e dei visitatori. 

Modulo 2 Design di nuove esperienze: sviluppare idee innovative per offrire esperienze uniche e indimenticabili ai turisti. I partecipanti impareranno ad identificare e valorizzare le esperienze uniche ed autentiche che caratterizzano il territorio, inoltre metteranno a punto le pratiche migliori per strutturarle e gestirle in modo efficace, al fine di creare esperienze indimenticabili per i visitatori.

Modulo 3 Promozione: applicare le strategie di marketing e promozione più efficaci per far conoscere Monte di Procida nel mondo. I partecipanti realizzeranno attività promozionali per far conoscere le iniziative di sviluppo del paese, esplorando le diverse strategie di comunicazione ed i canali di promozione disponibili per raggiungere il pubblico nazionale e internazionale. L’obiettivo sarà sviluppare una campagna promozionale efficace che metta in risalto le iniziative di sviluppo del paese e attragga l’attenzione dei potenziali visitatori

Modulo 4 Fare rete: esplorare le possibili collaborazioni per strutturare una rete intorno ad una visione comune dello sviluppo turistico di Monte di Procida per consolidarla ed applicarla praticamente attraverso la creazione di una Rete Locale di Comunità, che assumerà una forma giuridica da decidere durante il corso. I partecipanti attiveranno una serie di connessioni con collaboratori, fornitori e partner locali per applicare la strategia della destinazione, l’accoglienza e le esperienze. Verranno analizzate le migliori pratiche per coordinare le attività, condividere risorse e sviluppare sinergie per una gestione efficiente. L’obiettivo sarà creare una struttura sociale solida e collaborativa che supporti la strategia complessiva della destinazione, definendo ruoli e responsabilità dei diversi attori coinvolti e creando un piano di gestione dettagliato che favorisca la collaborazione, la coordinazione e la vendita delle esperienze offerte.

Modulo 5 Finanziamento delle attività di sviluppo dell’offerta di Monte di Procida: il primo passo è il Crowdfunding, visibile sulla piattaforma produzioni dal basso (link: valorizziamo-i-patrimoni-invisibili-di-monte-di-procida-1/) cui il corso contribuisce con la cifra di 50 euro richiesta ai partecipanti. La cifra è comprensiva della quota di partecipazione alla Rete Locale di Comunità di Monte di Procida che verrà creata alla fine degli incontri e assumerà una forma giuridica adeguata alle esigenze locali. 

I partner del progetto:

PLC City

PLC-City è stata fondata nel 2005 da DIELLE Industrial Automation con il desiderio di creare un negozio online di prodotti di automazione industriale per clienti in tutto il mondo. DIELLE Industrial Automation è leader nell’integrazione di Sistemi di Automazione per Applicazioni Industriali dal 1980 a Napoli (Italia). È stata presente in molti settori industriali sin dalla sua nascita grazie alle competenze di tecnici specializzati e alla qualità dei servizi forniti. La prerogativa che rende DIELLE Industrial Automation e il suo negozio online PLC-City i numeri uno nel settore dell’Automazione Industriale è il continuo impegno per soddisfare le esigenze dei clienti e fornire il miglior servizio possibile. Il punto di forza di PLC-City è un team specializzato multilingue di rappresentanti di vendita e post-vendita disponibili ad assistere i clienti 12 ore al giorno. 

Hearth
Hearth è una startup innovativa per lo sviluppo e la valorizzazione del Patrimonio Italiano Invisibile. Fornisce supporto a Comuni, enti, associazioni e aziende per l’ideazione e la promozione di un’offerta turistica autentica e radicata nel territorio italiano. Attraverso modelli e tecnologie all’avanguardia Hearth crea esperienze uniche, che stanno ottenendo riconoscimenti e premi sia a livello nazionale che internazionale (SMAU, Invitalia, Cariplo Factory e altri). Hearth ha ideato una Mobile App per i viaggiatori che, con l’ausilio dell’Intelligenza Artificiale e i consigli di persone del posto, esperti di viaggi e professionisti, rende unica e altamente personalizzata l’esperienza di viaggio. Ha creato alberghi diffusi automatizzati a servizio delle strutture ricettive e unità abitative in disuso. Attraverso un innovativo Totem Multimediale, i viaggiatori possono controllare gli appartamenti disponibili, scannerizzare i documenti per il check-in, pagare con POS la stanza e la tassa di soggiorno e ritirare la chiave dalla comoda cassettina smart. Con Wonder Grottole, realtà sponsorizzata da Airbnb e premiata a livello mondiale, Hearth ha inoltre creato un percorso formativo e di co-design che coinvolge attivamente le Comunità locali nell’ideazione e promozione di una nuova offerta turistica.

Al Chiar di Luna

Ristorante, Lounge Bar, Location per Eventi e hotel che offre servizi di qualità nell’accoglienza, nella ricettività e nella ristorazione da tre generazioni. Nato come ristorante nel 1955, è cresciuto nel corso degli anni fino a diventare un complesso che riunisce accoglienza, ristorazione e servizi come il  wedding planning e il flower design. 

Ciro Mazzella Paninoteca dal 1974
Il famoso chioschetto di Ciro Mazzella nasce nel lontano 1974 sul marciapiedi di Via Panoramica a Monte di Procida. Nato come snack bar, nel corso del tempo, per accontentare le richieste dei clienti, inizia a preparare anche panini su una piccola brace a carboni fronte strada. I panini semolati dalla forma triangolare diventano sempre più richiesti  e determinano il successo della paninoteca anche oltre i confini del paese. Il piccolo chiosco diventa così un punto di riferimento del panino in Campania, restando sempre fedele a se stesso: nonostante il trascorrere del tempo e l’alternarsi delle tendenze, il locale ha mantenuto la propria identità e ancora oggi, dopo più di  40 anni, continua a regalare ai propri clienti gli stessi fantastici panini.

Mazzella Gastropub
Nato nel 2015, il gastropub Mazzella è un’attività di famiglia, gestita da Dario (figlio maggiore di Ciro) e dalla moglie Giulia, insieme all’apprezzato Chef Biagio Lubrano Lobianco (marito di Flavia Mazzella).

È diverso da un pub tradizionale e mira ad accontentare ogni tipo di palato: antipasti home made, panini, insalate, primi piatti e una vasta selezione di carni lo hanno consacrato come locale dalla grande originalità e  versatilità. 

Netural Coop
Cooperativa che promuove il marketing e lo sviluppo dei territori attraverso attività quali l’ideazione e sviluppo di progetti, la mappatura di risorse territoriali, la riqualificazione urbana con creazione di servizi e spazi per la comunità, la valorizzazione delle produzioni e delle attività locali e del patrimonio culturale e artistico, lo sviluppo della ricettività sul territorio ed in generale attraverso lo sviluppo di strategie per valorizzare i territori periferici e rurali generando nuove forme di economie locali. È tra i fondatori di Wonder Grottole, impresa sociale che lavora per riabitare il centro storico del borgo di Grottole (a 30Km da Matera), grazie alla rigenerazione di case abbandonate e alla creazione di una nuova comunità e che ha ottenuto il sostegno del colosso dell’accoglienza, attraverso il quale ha attratto più di 450mila richieste di partecipazione al bando Italian Sabbatical, per il piccolo borgo di Grottole.

Phlegráia
Azienda artigianale che produce borse decorate a mano, con immagini e ricami ispirati alla storia e alla tradizione flegrea. Il logo è ispirato ai mosaici della Villa a protiro, composti da tasselli in marmo di vari colori.

La lavorazione è puro artigianato che racconta le tradizioni tessili di una intera comunità e tiene saldo il legame tra l’antico e il moderno, senza perdere la propria identità

Toastiamo
Il brand ToasTiAmo racchiude in sé un principio, relativo al significato letterale del marchio: “Amore per il Toast”! Una passione che si manifesta con la continua ricerca e sperimentazione di nuovi prodotti, la riscoperta di antichi sapori legati alla tradizione del territorio ma rivisitati in moderni e accattivanti abbinamenti, l’applicazione di tecniche innovative di preparazione e la proposta ed interpretazione delle ultime tendenze alimentari, sempre rispettosi delle esigenze che la nostra eterogenea Clientela ci suggerisce. Tutto ciò può essere sintetizzato in una semplice espressione: “un naturale Amore per il buon cibo!”

Pubblicità
Exit mobile version