22 Aprile 2024

Elisa Faverio, 25 anni, vive a Lurate Caccivio, un paese in provincia di Como, dove svolge con soddisfazione la sua attività professionale di estetista, e quest’anno grazie a una grande opportunità approderà come operatrice olistica e massaggiatrice nella sezione benessere Vip dell’edizione 2024 del Festival di Sanremo, attraverso il Master Vip dei Massaggiatori voluto e organizzato da Claudia Musaj.

E’ stato grazie a un corso di formazione che Elisa ha potuto scoprire il benessere nel campo olistico e a consentirle così di farsi registrare al R.U.N.A.Di.B, il registro nazionale delle discipline Bio-naturali. Grazie poi alla sua titolare, è poi venuta a conoscenza del mondo di Access Bars, una tecnica manuale per innescare l’auto-guarigione.

Ma è l’occasione che avrà nella “città dei fiori” nell’ambito del Master Vip dei Massaggiatori organizzato da Claudia Musaj che le consentirà il tanto ambito salto di qualità. “ho avuto il piacere e l’onore di conoscere Claudia prima di questa esperienza per un corso frequentato con lei della sua tecnica inerente il Massaggio metodo Musaj” afferma Elisa.

Niente di meglio che Sanremo per poter dare una spinta alla sua professione, e non solo. Elisa è infatta una grande appassionata di musica, essendo nata in una famiglia di artisti e batterista per passione. “Questa opportunità a Sanremo”, continua, “è un connubio perfetto fra il mio lavoro di estetista e massaggiatrice e la mia grande passione, la musica. La musica è arte e creatività per me, sono una persona creativa grazie anche alla mia passione da musicista, e per questo metto la mia creatività in ogni cosa, personalizzando ogni aspetto della mia vita e della mia professione mettendo al primo posto il benessere che una persona dovrebbe trovare nella propria quotidianità.

Elisa sa il fatto suo, ha creato una perfetta sinergia fra il proprio mestiere, che da giovanissima ha sempre desiderato fare e che poi ha scelto come percorso di vita professionale, e la propria creatività e la propria essenza. “Amo la natura, in cui mi immergo quotidianamente, credo caldamente che energie positive richiamino sempre energie positive.” conclude Elisa, “è per me indescrivibile quanto sia bello osservare la natura che crea tali magnificienze con gli elementi che ha a disposizione. Allora perché non creare anche un momento che possa far star bene una persona con tutte le mie esperienze acquisite?

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights