Erika Chiappinelli, le visite guidate di aprile
SABATO 8 APRILE 2023 DALLE ORE 15:00 ALLE 18:00

Le origini di Neapolis: tour del centro storico con Chiostro di Santa Chiara

Conoscete le origini di Napoli? La città greco-romana, oggi nota come “centro antico”, trova le sue origini nel V sec. a.C., quando fu fondata secondo uno schema ippodameo, un incrocio tra cardini e decumani, circondato da mura, con delle porte. La chiamarono Neapolis, “città nuova”, perché “nuova” rispetto all’insediamento precedente, sul mare, dell’VIII sec. a. C.
I decumani sono tre: quello superiore, l’Anticaglia, nell’antichità zona di teatri; il decumano maggiore, con l’antico foro e le chiese gotiche, e quello inferiore, Spaccanapoli, che taglia in due la città.
Visitiamo la Cappella del Tesoro di San Gennaro all’interno del Duomo di Napoli e il Chiostro maiolicato della Basilica di Santa Chiara.
Durata del tour: tre ore
Costo del tour: 15 euro a persona (biglietto di ingresso del Chiostro di Santa Chiara escluso).
ragazzi da 8 a 15 anni: 10 euro a persona, biglietti di ingresso esclusi.
I posti sono limitati per rispettare le norme anti-covid di distanziamento.
INFO E PRENOTAZIONI:
Appuntamento in piazza del Gesù, accanto all’obelisco dell’Immacolata, sabato 8 aprile alle ore 15.
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 6 aprile alle ore 23: inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare tramite sms o whatsapp il numero 3492949722
Fornire nome, cognome e recapito telefonico.
Il tour si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, la conferma definitiva verrà data ai prenotati non più tardi di venerdì 7 aprile, in mattinata.
POSTI LIMITATI
L’itinerario è a cura della dott.ssa Erika Chiappinelli, guida turistica abilitata della Regione Campania
Link dell’evento: https://fb.me/e/3ofkk7M2n
 
DOMENICA 9 APRILE 2023 DALLE ORE 10:00 ALLE 13:00
 

Dal Rione Sanità ai quartieri spagnoli, tra vichi e vicarielli

Partiremo da Porta San Gennaro, in piazza Cavour, per raggiungere quella che una volta era la necropoli della città, al di fuori delle mura. Scopriremo i vicoletti del Rione Sanità, i suoi palazzi settecenteschi, come il Palazzo dello Spagnuolo, la Chiesa di Santa Maria alla Sanità e il culto di San Vincenzo Ferrer. Ne approfitteremo anche per ammirare i murales e per parlare del progetto di rivalutazione del quartiere. Da lì raggiungeremo a piedi i quartieri spagnoli, il reticolo di vicoli alle spalle della famosa via Toledo. Costruiti negli anni ’30 del sedicesimo secolo, per volontà del viceré Pedro da Toledo, per poter stanziare le truppe spagnole, i quartieri hanno subito fino a qualche anno fa la pessima fama di zona pericolosa all’interno della metropoli partenopea. Grazie a numerosi interventi, la maggior parte dei quali “partiti dal basso”, i quartieri spagnoli sono oggi uno dei punti focali del turismo della città.
Vedremo il largo degli artisti, con il famoso murales di Maradona e la Iside di Francisco Bosoletti, il vico Totò, i murales di Cyop&kaf, parleremo delle edicole sacre e della “sedia della fertilità.
POSTI LIMITATI!
INFO E PRENOTAZIONI:
L’itinerario si svolgerà domenica 9 aprile alle ore 10, prenotazione obbligatoria entro venerdì 7 aprile alle ore 23.
La visita si svolgerà con un minimo e un massimo di partecipanti, la conferma definitiva dello svolgimento del tour verrà data ai partecipanti il giorno precedente il tour, in mattinata.
La prenotazione è obbligatoria. Per prenotare, inviare un SMS o un whatsapp al numero 3492949722 oppure una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 20 euro a persona
ragazzi da 8 a 15 anni: 10 euro
Appuntamento in piazza Cavour, al di sotto della Porta San Gennaro.
I posti sono limitati.
Tour guidato dalla dott.ssa Erika Chiappinelli, guida turistica abilitata della Regione Campania.
Link dell’evento: https://fb.me/e/3cbBiY0Oy
 
SABATO 22 APRILE 2023 DALLE ORE 15:00 ALLE 18:00
 

Le origini di Neapolis: tour del centro storico con Chiostro di Santa Chiara

Conoscete le origini di Napoli? La città greco-romana, oggi nota come “centro antico”, trova le sue origini nel V sec. a.C., quando fu fondata secondo uno schema ippodameo, un incrocio tra cardini e decumani, circondato da mura, con delle porte. La chiamarono Neapolis, “città nuova”, perché “nuova” rispetto all’insediamento precedente, sul mare, dell’VIII sec. a. C.
I decumani sono tre: quello superiore, l’Anticaglia, nell’antichità zona di teatri; il decumano maggiore, con l’antico foro e le chiese gotiche, e quello inferiore, Spaccanapoli, che taglia in due la città.
Visitiamo la Cappella del Tesoro di San Gennaro all’interno del Duomo di Napoli e il Chiostro maiolicato della Basilica di Santa Chiara.
Durata del tour: tre ore
Costo del tour: 15 euro a persona (biglietto di ingresso del Chiostro di Santa Chiara escluso).
ragazzi da 8 a 15 anni: 10 euro a persona, biglietti di ingresso esclusi.
I posti sono limitati per rispettare le norme anti-covid di distanziamento.
INFO E PRENOTAZIONI:
Appuntamento in piazza del Gesù, accanto all’obelisco dell’Immacolata, sabato 22 aprile alle ore 15.
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 20 aprile alle ore 23: inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare tramite sms o whatsapp il numero 3492949722
Fornire nome, cognome e recapito telefonico.
Il tour si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, la conferma definitiva verrà data ai prenotati non più tardi di venerdì 21 aprile, in mattinata.
POSTI LIMITATI
L’itinerario è a cura della dott.ssa Erika Chiappinelli, guida turistica abilitata della Regione Campania
Link dell’evento: https://fb.me/e/4dBbWHaB0 
 
DOMENICA 23 APRILE 2023 DALLE ORE 10:00 ALLE 13:00

Dal Rione Sanità ai quartieri spagnoli, tra vichi e vicarielli

Partiremo da Porta San Gennaro, in piazza Cavour, per raggiungere quella che una volta era la necropoli della città, al di fuori delle mura. Scopriremo i vicoletti del Rione Sanità, i suoi palazzi settecenteschi, come il Palazzo dello Spagnuolo, la Chiesa di Santa Maria alla Sanità e il culto di San Vincenzo Ferrer. Ne approfitteremo anche per ammirare i murales e per parlare del progetto di rivalutazione del quartiere. Da lì raggiungeremo a piedi i quartieri spagnoli, il reticolo di vicoli alle spalle della famosa via Toledo. Costruiti negli anni ’30 del sedicesimo secolo, per volontà del viceré Pedro da Toledo, per poter stanziare le truppe spagnole, i quartieri hanno subito fino a qualche anno fa la pessima fama di zona pericolosa all’interno della metropoli partenopea. Grazie a numerosi interventi, la maggior parte dei quali “partiti dal basso”, i quartieri spagnoli sono oggi uno dei punti focali del turismo della città.
Vedremo il largo degli artisti, con il famoso murales di Maradona e la Iside di Francisco Bosoletti, il vico Totò, i murales di Cyop&kaf, parleremo delle edicole sacre e della “sedia della fertilità.
POSTI LIMITATI!
INFO E PRENOTAZIONI:
L’itinerario si svolgerà domenica 23 aprile alle ore 10, prenotazione obbligatoria entro venerdì 21 aprile alle ore 23.
La visita si svolgerà con un minimo e un massimo di partecipanti, la conferma definitiva dello svolgimento del tour verrà data ai partecipanti il giorno precedente il tour, in mattinata.
La prenotazione è obbligatoria. Per prenotare, inviare un SMS o un whatsapp al numero 3492949722 oppure una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 20 euro a persona
ragazzi da 8 a 15 anni: 10 euro
Appuntamento in piazza Cavour, al di sotto della Porta San Gennaro.
I posti sono limitati.
Tour guidato dalla dott.ssa Erika Chiappinelli, guida turistica abilitata della Regione Campania.
Link dell’evento: https://fb.me/e/2BKzcJgql 
 
LUNEDÌ 24 APRILE 2023 DALLE ORE 10:45 ALLE 13:30

Alla scoperta di Pompei: tour guidato negli scavi

Pompei era una florida città romana dedicata al commercio, all’epoca dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., che determinò la sua distruzione. Sepolta al di sotto di circa sette metri di lapilli e ceneri, la città venne abbandonata, e riportata alla luce solo in epoca borbonica, con il re Carlo, che diede inizio agli scavi sistematici.
Durante il tour scopriremo l’anfiteatro, le domus romane, i termopolium, le botteghe, le fontane…
Scopriremo come vivevano i pompeiani prima di incontrare la furia del Vesuvio. Quali erano le loro abitudini? Cosa mangiavano? Cosa amavano fare nel tempo libero?
 
 
INFO E PRENOTAZIONI:
Il tour si svolgerà lunedì 24 aprile alle ore 10e45, prenotazione obbligatoria entro sabato 22 aprile alle ore 23.
La visita si svolgerà con un minimo e un massimo di partecipanti, la conferma definitiva del tour verrà data, al più tardi, il giorno domenica 23 aprile, in mattinata.
Per prenotare contattare il numero 3492949722 (tramite sms o whatsapp) oppure inviare una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 15 euro a persona (biglietto di ingresso agli scavi escluso).
ragazzi dagli 8 ai 15 anni: 10 euro a persona
Appuntamento lunedì 24 aprile alle ore 10e45 a Pompei, all’ingresso di Porta Anfiteatro (in piazza Anfiteatro).
Itinerario a cura della dott.ssa Erika Chiappinelli,guida turistica abilitata della Regione Campania.
Durata dell’evento: 2 ore e mezza
link dell’evento: https://fb.me/e/2gq2y2nFO
link per acquistare i biglietti di ingresso agli scavi:
https://www.ticketone.it/…/parco-archeologico-di…/ 
 
LUNEDÌ 24 APRILE 2023 DALLE ORE 16:00 ALLE 18:30
 

Nelle viscere di Napoli: dal Museo dell’acqua al teschio con le orecchie

Gli ipogei di Napoli, tra cisterne, bombardamenti e culto dei morti.
Visitiamo la Napoli parallela, quella che si trova sottoterra.
Appuntamento nel cuore del centro di Napoli, all’esterno della Chiesa della Pietrasanta. Scopriamo perché si chiama così, e cosa raffigurano i marmi di epoca romana sul campanile. Ci addentriamo, poi, nella Napoli sotterranea, quaranta metri sottoterra, per scoprire le cisterne dell’acquedotto romano, che furono riutilizzate come rifugi antiaerei nel dopoguerra.
Il percorso all’interno del Museo dell’acqua è arricchito anche da una collezione di materiali vulcanici e di opere contemporanee.
Risaliremo comodamente in ascensore, e proseguiremo in direzione della chiesa di Santa Luciella, più nota come quella del “teschio con le orecchie”. Avete mai sentito parlare del culto delle capuzzelle, a Napoli?
Nei sotterranei di questa chiesa sono conservati diversi teschi, ma uno in particolare, grazie alle sue “orecchie” veniva considerato il più adatto ad ascoltare le preghiere dei napoletani.
Volete saperne di più? Non esitate a prenotare questo tour, alla scoperta dei misteri e delle leggende partenopee.
Durata del tour: due ore e mezza
Costo del tour: 25 euro a persona (biglietto di ingresso al Museo dell’acqua e alla chiesa di Santa Luciella inclusi).
ragazzi da 8 a 15 anni: 20 euro a persona, biglietti di ingresso inclusi.
Si consiglia l’utilizzo della mascherina nei luoghi chiusi.
INFO E PRENOTAZIONI:
Appuntamento sabato 7 gennaio alle 16, all’esterno della Chiesa di Santa Maria della Pietrasanta.
La visita guidata ha posti limitati e si svolgerà con un minimo di prenotazioni, la conferma definitiva verrà data ai prenotati venerdì 6 gennaio, in mattinata.
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 5 gennaio alle ore 23: inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare tramite sms o whatsapp il numero 3492949722
Fornire nome, cognome e recapito telefonico.
POSTI LIMITATI
L’itinerario è a cura della dott.ssa Erika Chiappinelli, guida turistica abilitata della Regione Campania
Link dell’evento: https://fb.me/e/3EZKHz0UM 
 
MARTEDÌ 25 APRILE 2023 DALLE ORE 10:00 ALLE 13:00

Petraio e Rampe di Pizzofalcone – c’è chi scende e c’è chi sale

Due tour in uno! Attraverseremo i quartieri del Vomero e di Chiaia, percorrendo prima i gradini del Petraio, e poi, arrivati in Piazza del Plebiscito, salendo per le rampe di Pizzofalcone.
Sapete perché il Petraio si chiama così?Scopriamolo insieme, osservando dall’alto gli scorci più belli della città. Siete mai stati a Pizzofalcone? Conoscete villa Ebe, il capolavoro neogotico di Lamont Young a Napoli?
Prenotate il tour per scoprirne la storia!
Durata del tour: tre ore
Costo: 15 euro a persona
Obbligatorio portare la mascherina e mantenere il distanziamento.
L’itinerario è a cura della dott.ssa Erika Chiappinelli, guida autorizzata della Regione Campania
POSTI LIMITATI per le norme anti-contagio
Prenotazione obbligatoria entro domenica 23 aprile alle ore 23:
inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare telefonicamente (anche sms o whatsapp) il numero 3492949722.
Fornire nome, cognome e recapito telefonico.
Appuntamento martedì 25 aprile alle ore 10 in via Cimarosa, al Vomero, Napoli, all’uscita della funicolare di Chiaia.
Il tour si svolgerà con un minimo e un massimo di partecipanti, la conferma definitiva verrà data, al più tardi, il giorno precedente al tour, in mattinata.
link dell’evento: https://fb.me/e/3l7f4o3Kb
 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights