Site icon

Fashion Party, l’Accademia della moda in pista a Pozzuoli

Domani sera serata di fine corso al Phoenix

Serata a tutto fashion per l’Accademia della Moda di Napoli. Domani sera (venerdì 26 settembre) si aprono le porte dell’esclusivo Phoenix di Pozzuoli per un evento dal sapore esclusivo.
Il Fashion Party non è un semplice momento di celebrazione ma il completamento di un importante percorso sia degli allievi che dell’intera struttura.
Per l’Accademia della Moda è stato un periodo davvero importante. Prima l’apertura dei nuovi locali, proprio a due passi dalla stazione ferroviaria di Napoli, più centrale di così. Quindi gli esami di fine anno. Nei giorni scorsi gli iscritti si sono cimentati nelle prove finali. A presiedere la commissione un nome che è tutto un programma: il maestro Sarli. Un marchio di garanzia, in grado di aggiungere ulteriore credibilità alla grande qualità espressa dall’istituto.

Il grande merito dei formatori dell’Accademia della Moda di Napoli è quello di considerare l’universo femminile non solo contenitore di fascino e bellezza ma anche di storia e cultura. Questo è il messaggio che si è voluto trasmettere agli allievi lungo tutto l’arco del loro percorso. Un mondo che gira intorno ad icone salde e da prendere come esempio. Per questo nelle tracce d’esame hanno trovato posto personaggi che hanno scritto la storia anche contemporanea come Elisabetta I d’Inghilterra e Rita Levi Montalcini. Attingendo dalle storie di questi personaggi gli esaminandi hanno rielaborato i modelli proponendo sviluppi e strade del tutto inconsuete.

Linearità, ostentazione, sperimentazione o tradizione, ma sempre con gusto, eleganza e raffinatezza. Per una donna ora signorile come la Montalcini o anticonformista come Hack, androgina come Sand attingendo dalla drapperia maschile, o nomade come Frida, regale come Elisabetta o di design come Aulenti.
Per una donna che vuole imporsi, che lottando per i suoi diritti sa essere ogni giorno regina di un impero chiamato mondo.
Promesse della moda e stilisti affermati a braccetto in una serata che vuole essere un punto per il passato e un trampolino di lancio per il futuro.

Pubblicità
Exit mobile version