Questo weekend Città della Scienza celebra il “Giorno della mole”, una festa non ufficiale che coinvolge i chimici soprattutto negli USA. L’inizio della festa è alle 6:02 del 10/23, ora e data che richiamano il numero di Avogadro ovvero il numero di molecole contenute in una mole, una delle sette unità di base del Sistema internazionale di unità di misura. 

Sabato 21 e domenica 22 ottobre i grandi e piccoli “chimici” potranno assistere all’esecuzione di incredibili reazioni chimiche o far avvenire delle esplosioni di colore, tra provette, becher, reagenti e cilindri. 

Nell’interactive lab ESPLOSIONE DI COLORI: TRA ARTE E SCIENZA i piccoli visitatori saranno catapultati in un fantastico laboratorio chimico per scoprire come dai colori primari si possano ottenere i colori secondari. Utilizzando scatoline, tempere e… un pizzico di chimica, parteciperanno alla realizzazione di una originale e cooperativa opera d’arte.
Nel laboratorio ATOMI…VISIBILI  ci si potrà avventurare alla scoperta di cosa sono gli atomi e come possono combinarsi per ottenere alcune delle molecole fondamentali per noi e per la nostra vita.

Infine, l’affascinante science showTRA SCIENZA E MAGIA coinvolgerà il pubblico nella produzione del famoso Blu di Prussia e dell’idrogeno, scoprendo come si possono realizzare i colorati fuochi d’artificio e tanto altro. Insomma, un viaggio nella storia della chimica per svelarne l’importanza e scoprire cosa si cela dietro le più antiche e spettacolari reazioni.

www.cittadellascienza.it 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights