18 Maggio 2024
Covid, tamponi rapidi a medici di famiglia e pediatri, Miraglia (Biologi): "Ministero dimentica i laboratori di analisi cliniche"

Pietro Miraglia

“Stando alle ultime dichiarazioni del sottosegretario alla Salute Andrea Costa, sembra si vada verso la revoca della norma che prevede l’isolamento domiciliare per i positivi al Covid. Se così fosse, si tratterebbe di una decisione priva di senso, semplicemente assurda per non dire pericolosissima”.

Lo chiara, in una nota, il dott. Pietro Miraglia, vicepresidente nazionale dell’Ordine dei Biologi, il quale ricorda come “una mossa del genere verrebbe a cadere proprio nel momento in cui la curva dei contagi sta continuando a crescere ed il numero dei decessi rimane consistente”. Per il rappresentante dei Biologi il “liberi tutti” potrebbe significare “la diffusione incontrollata del virus con esiti imprevedibili per migliaia di persone”. Miraglia si dice “d’accordo con il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Filippo Anelli il quale ha, a sua volta, severamente bocciato una proposta che, se adottata, metterebbe a rischio la salute dei cittadini più fragili e i milioni di persone non ancora del tutto vaccinate”.

“Bisogna evitare di tornare indietro e cancellare tutto quello che di buono è stato fatto finora, per arginare il Covid. Il mondo scientifico è chiamato ad intervenire per evitare il disastro consigliando meglio e bene il ministero della Salute” ha concluso il vice presidente dell’Ordine nazionale dei Biologi.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights