Sono aperte le candidature per il ruolo da protagonista del nuovo film di Giuseppe Marco Albano, il regista lucano già vincitore di un David di Donatello (nel 2015 con “Thriller”) e di un Nastro d’argento (nel 2011 con “Stand by me”). Dopo l’ottima accoglienza di pubblico e critica riservata all’ultimo documentario, “Noi ce la siamo cavata” (con Adriano Pantaleo), ha deciso di ambientare parte del suo prossimo lungometraggio a Napoli, città dove la Mediterraneo Cinematografica – società indipendente italiana di produzioni audiovisive – organizzerà a metà ottobre i casting per individuarne il giovane protagonista.

L’invito a candidarsi è rivolto ad attori/cantanti campani, di sesso maschile, con le seguenti caratteristiche:

– età compresa tra i 13 e i 16 anni;

– spiccata attitudine musicale che riguardi soprattutto il genere hip-hop;

– sufficienti capacità attoriali.

Per esprimere la propria candidatura bisogna inviare:

– bio ufficiale o una breve presentazione dell’artista (completa di dati anagrafici e recapiti);

– link a uno o più profili social (se esistenti);

– un brano proprio o una cover (mp3, link video e/o audio).

Il termine ultimo per presentare la propria candidatura è fissato al 7 ottobre.

Gli artisti ritenuti idonei riceveranno una comunicazione ufficiale da parte della produzione con tutti i dettagli relativi ai casting.

La partecipazione è a titolo gratuito e non vincolante.

Invio materiale a: meleagrisfilmcasting@gmail.com

Il film “Quello che resta” è prodotto in associazione tra Mediterraneo Cinematografica e Meleagris Film, e supportato dalla Campania Film Commission. I casting sono organizzati da Mediterraneo Cinematografica in collaborazione con Kido Music.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights