Site icon Il Mezzogiorno

Roma, presentato il Nuovo Piano Rifiuti

Gualtieri: “Finalmente impianti adeguati a grandi città europee”

Il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha presentato ieri, giovedì 4 agosto, il Nuovo Piano Rifiuti di Roma. Un progetto che consentirà alla capitale di contribuire al conseguimento dei grandi obiettivi del Green New Deal europeo.

Il Piano, infatti, prevede una gestione integrata dei rifiuti e l’adeguamento di sistemi di impianto. Gli obiettivi sono chiari: riduzione della produzione di rifiuti; aumento della raccolta differenziata; riciclo e recupero energetico; realizzazione di un sistema integrato per rendere autosufficiente il territorio e risparmiare sui costi di smaltimento di rifiuti che vengono mandati in altri Paesi; l’abbattimento dell’emissione di gas serra e il miglioramento generale dell’intero sistema di raccolta.

In merito, Roberto Gualtieri ha dichiarato:

“Finalmente avremo un sistema di impianti adeguati ad una grande città europea e avremo impianti verdi e sostenibili per produrre energia green e per rendere la nostra città più pulita”. Continua: “Realizzeremo questo progetto nell’arco della consiliatura, garantendo alla Capitale l’autosufficienza nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti e consentendole di diventare finalmente protagonista dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile”.

Roma, presentato il Nuovo Piano Rifiuti

In particolare, la Capitale si propone obiettivi importanti da raggiungere entro il quinquennio 2030-2035: l’8,3% in meno di produzione di rifiuti, l’aumento della differenziata al 70% dall’attuale 45,2% e la riduzione al 4,8% nel 2030 e al 3,2% nel 2035 dell’utilizzo della discarica, stima che ad oggi si attesta intorno al 30%.

Pubblicità
Exit mobile version