Incedibile, come al solito, per qualcuno, nemmeno le ottime notizie, come il pareggio, anzi, l’avanzo di bilancio nella sanità, sono tali. Certo, la qualità dell’assistenza-accoglienza deve migliorare ulteriormente, ma per come stavano le cose, i risultati raggiunti dal governo Caldoro  sono davvero un miracolo”.

Lo afferma il consigliere regionale del Gruppo ‘Caldoro Presidente, Angelo Marino. “A chi oggi dal centrosinistra ritiene di poter ancora salire in cattedra suggerisco di andare a rileggersi i verbali del Tavolo interministeriale del periodo marzo 2007, anno del commissariamento, maggio del 2010, allorquando il presidente-commissario Caldoro si è insediato a Palazzo Santa Lucia. Lo faccia e ci dica se in quei verbali c’è una sola traccia di un seppur lieve miglioramento dei conti e dell’assistenza”.
“Oggi il centrosinistra ha solo due strade possibili, tertium non datur – aggiunge Marino – : continuare a giocare, per partito preso o campagna elettorale al bastian contrario, oppure comprendere il senso delle cose che il governo e il Consiglio regionale stanno facendo, spesso, devo riconoscere, anche col contributo responsabile di diversi colleghi dell’opposizione”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights