Vomero, musica e colori al Parco Mascagna per la festa del papà

L’evento organizzato dalla Scuola Scarlatti nello spazio verde dedicato ai bambini

 

 

Musica e colori al Parco Mascagna, nel cuore del Vomero, per la festa del papà organizzata dalla Scuola Scarlatti. Un evento che il nido autorizzato e scuola dell’infanzia paritaria, diretto dalla dottoressa Mariangela Marseglia, organizza da oltre 20 anni coinvolgendo le famiglie del territorio.

 

Grande l’affluenza delle famiglie, dai bambini ai nonni, che accompagnati dall’animazione di Ciro è Ciro, e l’intervento della mascotte Principessa Pollicina Verde, hanno trascorso una mattinata di divertimento, in uno spazio ritrovato del quartiere che per la prima volta si anima grazie all’intervento di una scuola.

 

“Vogliamo che la scuola Scarlatti porti sempre avanti la pedagogia del territorio così come c’è stato trasmesso dalla grande maestra della pedagogia italiana Elisa Frauenfelder, ossia vivere anche attraverso le altre agenzie del territorio e magari contatto con la natura. Per questa occasione i bambini anche potuto assistere alle esibizioni dei loro papà tra scenette e spettacolini, trascorrendo un paio di ore insieme in allegria all’aria aperta. È stato un momento di comunione con le famiglie in un punto verde della nostra città”, così Mariangela Marseglia, già pedagogista, e counselor familiare.

 

“Un bellissimo evento, un omaggio ai papà e tanto divertimento per tutti i bambini del territorio.  Complimenti alla scuola Scarlatti e alla sua straordinaria direttrice per l’iniziativa”, ha dichiarato Clementina Cozzolino, presidente della V Municipalità Vomero Arenella.

 

“Ringrazio come sempre Mariangela Marseglia per aver organizzato l’evento con attenzione ed energia preoccupandosi di far divertire i tanti bambini presenti con la compagnia di Ciro Iacomino e tanti papà e tanta animazione. L’esempio del padre acquista ancor di più  maggiore centralità, soprattutto in un’epoca come la nostra in cui sembrano fragili i riferimenti simbolici e con questa festa la Scuola Scarlatti ha dato la giusta importanza a questa figura essenziale oggi all’interno delle famiglie e poi i bambini sono stati a contatto con la natura nel  parco imparando ad avere contatto con il proprio ambiente e il proprio territorio e noi come istituzione dobbiamo mettercela tutta per regalare ai giovani spazi verdi per un futuro migliore”, Dichiarazione Margherita Siniscalchi, Presidente Commissione Scuola V Municipalità Vomero Arenella.

 

Felice del movimento che si è creato anche Giuliana, figlia del giostraio Renato Cioffi«Porto avanti la tradizione di famiglia, per volontà di mio padre che 54 anni fa comprò una grande giostra nel parco, di colore verde per integrarsi al meglio con le piante, regalando momenti di gioia ai bambini. La festa organizzata dalla Scuola Scarlatti ha creato un bell’accentramento di persone, ben organizzata con vari elementi, tra mascotte, gadget, e papà molto collaborativi».

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights