Gli Angeli del Bello: quando civismo e decoro sono contagiosi!

 

I volontari fiorentini sono intervenuti oggi a Napoli con il gruppo partenopeo per il Campanile di San Lorenzo

 

Napoli, 13.04.2019 – Il decoro è un valore, ed il “Bello” si fa largo in Italia! Dopo i numerosi esempi toscani, ed i gruppi nati a Verona ed Ascoli Piceno, napoletani di buona volontà hanno deciso di affiliarsi alla Fondazione degli Angeli del Bello di Firenze, ed iniziare a lavorare nella splendida città di Napoli, meritevole della più alta attenzione e cura.

Leggi il seguito

Al via la gara di solidarietà per il “progetto Brasile” per la festa di Livecode

Sabato 13 Aprile 2019 – ore 17.00 – Museum Shop & Bar

In occasione del 22mo compleanno, Livecode terrà un cocktail party gratuito al Centro Storico di Napoli per festeggiare e sostenere il “progetto Brasile” della Fraternità Francescana di Betania, Istituto di Vita Consacrata di diritto diocesano animato da chierici e laici, che fonda la sua comunità sui valori della preghiera e dell’accoglienza.

Nell’ambito dell’incontro rivolto a professionisti e operatori del digital marketing, l’agenzia di comunicazione napoletana metterà a disposizione un salvadanaio dove verranno raccolte donazioni spontanee per aiutare concretamente la comunità della “Casa” di Betania presso Salvador de Bahia, fondata per accogliere e ospitare i bambini e gli adolescenti nati in condizioni di vulnerabilità sociale.

Leggi il seguito

Bullismo, il ricavato della maratona di solidarietà andrà a favore di Manuel Bortuzzo per le cure riabilitative

Lo ha reso noto Maria Luisa Iavarone, presidente dell’Associazione culturale Artur, intervenuta alla terza tappa di @scuolasenzabulli 2019 promossa dal Corecom Campania presso l’istituto Nazareth di Napoli

 

NAPOLI –  “Il bullismo e gli atti di criminalità si combattono con gesti concreti. Per questo motivo il ricavato della seconda edizione di ‘Corri contro la violenza’, la maratona di solidarietà che si terrà a Napoli  9 giugno prossimo, sarà devoluto a favore Manuel Bortuzzo per contribuire alle sue cure riabilitative. Il giovane atleta, colpito alla schiena da un proiettile, parteciperà alla maratona e con noi  saremo le sue gambe”.

Leggi il seguito