Il carcere di Benevento “sbarca” in Europa: tra le big anche la Casa Circondariale sannita

Il carcere di Benevento – Si conclude con una nota positiva la collaborazione, iniziata un anno fa, tra Francia, Italia e Romania. Lo scorso anno, infatti, la Dott.ssa Manuela Cardone, arrivata in missione in Francia, dall’università degli Studi di Salerno, ha abbracciato l’idea di lavorare ad un progetto europeo inerentel’uso di strumenti digitali per l’apprendimento in prigione. (altro…)

Leggi il seguito

Meteo, Protezione civile Campania proroga allerta

La Protezione civile della Campania, considerata l’evoluzione del quadro meteo, le condizioni di instbilità e la perturbazione ancora in atto sul territorio regionale, ha prorogato di altre 24 ore l’allerta meteo attualmente in atto.
Fino alle 21 di domani sera vige la criticità idrogeologica di colore Giallo perpiogge e temporali, anche i forte intensità e velocità di evoluzione.
L’allerta riguarda l’intero territorio tranne Alta Irpinia, Sannio e Tanagro.
Uno scenario che potrebbe dare luogo a fenomeni di dissesto idrogeologico con possibili fenomeni franosi anche rapidi, allagamenti, ruscellamenti superficiali rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazioni e coinvolgimento delle aree urbane depresse.
Il quadro meteo è associato alla presenza di venti forti con raffiche nei temporali.
La Protezione civile regionale raccomanda alle Autorità competenti di attivare o mantenere in vigore tutte le misure atte a prevenire e mitigare i fenomeni attesi sia in ordine al dissesto idrogeologico che per la tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare nonché alle fulminazioni.

Leggi il seguito

Cyberbullismo, è necessario puntare sulla prevenzione

 

Incontro all’istituto penale minorile di Airola promosso da Corecom e Garante dei detenuti della Campania

 

AIROLA – Oggi nell’istituto penale minorile di Airola, nel Sannio, è avvenuto l’incontro con il Garante campano per i diritti dei detenuti, Samuele Ciambriello, il presidente del Corecom della Regione Campania, Domenico Falco, i giovani reclusi ed alcune associazioni di volontariato che hanno tenuto un dibattito-riflessione su l’uso corretto di internet, toccando diversi punti dall’importanza “del contatto umano”, l’espressione delle emozioni attraverso uno schermo, al cyberbullismo, creando un momento di interazione e confronto con i giovani adulti diversamente liberi dell’Istituto di Airola.

Leggi il seguito