Scelta civica Campania, si dimettono 4 segretari provinciali su 5

Scelta Civica – “Necessario il vaglio dell’Assemblea Nazionale per scegliere la linea politica. Il deputato Angelo D’Agostino rimane nostro punto di riferimento.”
“Un partito come Scelta Civica, che cambia linea politica senza chiedere la ratifica dell’Assemblea nazionale, è evidentemente poco attento al principio di democrazia che lo ha sempre caratterizzato nel passato.

 

 

Una decisione così dirimente avrebbe richiesto un momento di riflessione e confronto più approfondito e condiviso, in particolar modo con gli amministratori locali iscritti al partito che, qui in Campania, sono una realtà concreta, operosa e, per tanti versi e in molteplici contesti, determinante.
Le decisioni assunte dalla Direzione nazionale non sono rappresentative di tale realtà, e in ogni caso non sono rispettose del principio di massima condivisione che dovrebbe essere alla base dell’operato di qualsiasi partito politico.

Leggi il seguito

Benevento ok alla costituzione di Exit Strategy come parte civile

Il GUP Flavio Cusani del Tribunale di Benevento ha ammesso la costituzione dell’associazione di promozione sociale EXIT STRATEGY
come parte civile nel processo a carico di M.P., imputato per maltrattamenti a carico della moglie.

 

L’associazione è attiva ed  è radicata sul territorio sannita dall’ ottobre 2013 ed ha come scopo l’esclusivo raggiungimento di finalità di solidarietà sociale, al fine di rimuovere ogni forma di violenza psicologica, fisica, sessuale ed economica alle donne e ai minori, italiani e stranieri, all’interno e fuori la famiglia. Tra le sue finalità cerca di individuare, valorizzare e diffondere esempi di buone pratiche di contrasto alla violenza, promuovendo azioni per un cambiamento culturale sociale. Da quattro anni l’associazione ha aperto uno sportello di ascolto per accogliere le donne maltrattate e costruire insieme un percorso di uscita dalla violenza e fornire loro orientamento e consulenza psicologica e legale gratuita.

Leggi il seguito

Più di 230mila campani affetti da Psoriasi. il 28/29 gazebo nelle piazze

Molti i pazienti che trascurano ancora la psoriasi, a partire dai sintomi sospetti.
Questo ritarda la diagnosi e l’inizio delle terapie che ne rallenterebbero in modo consistente l’evoluzione. Anche i pazienti in cura si scoraggiano facilmente e abbandonano le terapie perché non si recano nei centri di riferimento dove sarebbero curati a 360 gradi e seguiti con terapie personalizzate, sia sul piano clinico che psicologico.

 

 

Per questo motivo, in occasione della Giornata Mondiale della Psoriasi, l’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (A.DI.PSO.) scende con i propri gazebo nelle piazze. La presidente Mara Maccarone: “Vogliamo colmare il grave gap di comunicazione e informazione tra chi soffre e chi può offrire le cure necessarie”.

Leggi il seguito

Trasporti, in Campania 46 milioni per la sicurezza sulla rete ferroviaria

Siglata dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e dal Presidente della Regione Vincenzo De Luca, nella sede di Mit
presenti i governatori e gli assessori delle sette Regioni interessate – la convenzione per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza delle reti ferroviarie regionali.

 

 

Il protocollo riguarda due linee ferroviarie della Campania: la Benevento-Cancello-Napoli (48 km); e la Piedimonte Matese-Santa Maria Capua Vetere-Napoli (41 km), per complessivi 46,6 milioni di euro. Gli interventi riguardano prevalentemente il sistema di protezione e controllo della marcia del treno, di supporto condotta, di protezione dei passaggi a livello.  La Campania entra nel primo blocco di finanziamenti destinati dal ministero alle Regioni italiane, tra le prime del Sud per tempestività di interventi e progettazioni. La convenzione rende operative le disponibilità di finanziamento.

Leggi il seguito

Protezione civile, in vigore allerta meteo ArancioneEstesa a tutta la Campania fino a domani sera

E’ stata estesa a tutta la Campania e prorogata di ulteriori 24 ore l’allerta meteo della Protezione civile della Regione Campania di colore Arancione già in vigore.
Al momento, la perturbazione sta interessando le regioni centrali della Penisola e percorrerà quindi prima i quadranti settentrionali della Campania, la Piana campana, il casertano, l’Alto Volturno e il Matese, per estendersi alla provincia di Napoli, al capoluogo partenopeo, alla Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini (su Alta Irpinia e Sannio, Tusciano e Alto Sele l’allerta è, al momento, di colore Giallo).
Dalle 22 di stasera, invece, scatta l’allerta Arancione per tutte le zone del territorio.
Il rischio idrogeologico previsto sarà diffuso con una instabilità di versante localmente anche profonda: possibili, nelle zone di allerta, frane e colate rapide di fango o di detriti, significativi ruscellamenti con trasporto di materiale, voragini e fonemeni di erosione. Previsto anche un innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (come, ad esempio, tombature, restringimenti). Si segnala anche una possibile caduta massi in più punti del territorio.
Per quanto riguarda i centri fortemente urbanizzati, va attenzionata anche corretta tenuta del sistema fognario e di smaltimento delle acque reflue.
Particolare attenzione va posta poi a tutte le aree e i versanti del territorio che presentano fragilità aggravata anche dai recenti incendi. E’ possibile, infatti, che si verifichi il trasporto a valle dei materiali prodotti dalla combustione. La Protezione civile regionale invita anche a prestare attenzione alle zone depresse del territorio e con condizioni idrogeologiche particolarmente fragili per la ridotta capacità di assorbimento e smaltimento degli afflussi meteorici, a causa degli effetti indotti dai numerosi incendi boschivi che hanno interessato il territorio. Si invitano gli enti competenti a porre in essere tutte le misure atte a prevenire e costrastare i fenomeni attesi e di verificare la corretta tenuta delle strutture esposte alle oscillazioni dei venti e al moto ondoso: i venti, in particolare sulla costa, saranno forti con raffiche nei temporali.

Leggi il seguito

Agricoltura PSR 14/20. Opportunità tra cooperazione e innovazione sociale

Seminario il 03 LUGLIO, ore 16.00 Benevento, Palazzo Paolo V
Il Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Regione Campania punta anche sui servizi, sulla multifunzionalità, sulle commistioni tra il mondo agricolo e quello sociale e sui partenariati tra soggetti pubblici e privati.

 

Con uno sguardo intersettoriale, Federsolidarietà e Fedagri Campania, le Federazioni che aggregano le cooperative sociali ed agricole aderenti a Confcooperative Campania, propongono un seminario per approfondire le Misure 16.9.1 e 7.4.1 e guidare le imprese alla comprensione dei bandi di recente pubblicati. Tutte le progettualità potranno essere poi seguite e supportate dallo Staff Tecnico di Fedagri Campania.

Leggi il seguito

Sagra dei Virni e degli Asparagi: dal 5 al 7 maggio a Cerreto Sannita

 

Il 5, 6 e 7 maggio si terrà a Cerreto Sannita (Benevento) la XIVª edizione della Sagra dei Virni e degli Asparagi organizzata da APTC “Associazione di Promozione del Territorio Cerretese” con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con l’Associazione Culturale “CampaniaChe… ti passa”  (altro…)

Leggi il seguito