Professioni, al via in città il “Cup di Napoli e Campania”

 

Oggi alle ore 12 conferenza stampa con sindaco Luigi de Magistris

 

NAPOLI – Domani, venerdì 15 dicembre alle ore 12.00, presso la sala giunta del Comune di Napoli, si terrà la conferenza stampa di presentazione del “CUP Consulta Interprofessionale di Napoli e Campania”: un nuovo strumento al servizio della Città”.

Obiettivo del Cup, riconosciuto con apposito decreto del Sindaco di Napoli, è promuovere una fattiva collaborazione tra professionisti ed amministrazione per migliorare la qualità dei servizi, valorizzare le pratiche di cittadinanza attiva e varare azioni congiunte di sostegno a imprenditori e consumatori.

Leggi il seguito

Toccafondi: “Un milione e 200 mila studenti coinvolti nel progetto di alternanza scuola-lavoro

Lo ha detto il sottosegretario all’Istruzione che ha incontrato a Napoli 1500 studenti
Vincenzo Moretta: “I dottori commercialisti sono già in prima linea per agevolare l’inserimento dei ragazzi”
Luisa Franzese: “L’iniziativa è una misura strategica che può indicare soluzioni per il futuro dei giovani”

 

NAPOLI – “Soltanto quattro anni fa eravamo di fronte al 44 per cento di disoccupazione giovanile, al 18 per cento di abbandoni scolastici e con oltre due milioni di ragazzi che non studiano e non lavorano. Oggi la situazione è migliorata: un milione e 200 mila studenti in tutta Italia fanno esperienze di Alternanza Scuola/Lavoro e per questo c’è bisogno del contributo degli ordini professionali, che possono spalancare le porte del mondo del lavoro agli studenti”.

Leggi il seguito

Professioni, oltre 200 commercialisti approvano il bilancio dell’Ordine

Moretta: “Tuteliamo la categoria e puntiamo sulla specializzazione

NAPOLI – Oltre duecento commercialisti hanno approvato la relazione previsionale e programmatica al conto preventivo 2018 dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, presieduto da Vincenzo Moretta. All’incontro era presente anche il segretario nazionale dei commercialisti italiani, Achille Coppola.

“Le linee guida dell’Ordine si muovono su tre direttrici: sviluppo della professione e sua tutela; formazione, specializzazioni e ricerca; efficienza, efficacia e trasparenza”, ha sottolineato Moretta.

“Puntiamo su azioni di cooperazione e sinergia su temi di sviluppo del territorio, incrementando i rapporti con gli enti locali e nazionali e le istituzioni. Inoltre crediamo molto nell’aggregazione degli studi e nella creazione di reti interprofessionali e società tra professionisti”.

Leggi il seguito

Obiettivo futuro: professioni, politica e istituzioni a confronto per la tutela del cittadino

 

Il 1° dicembre si svolgerà l’appuntamento organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti a Pisa

 

Giunto alla sua XIV edizione, il Convegno Nazionale Obiettivo Futuro: Professioni, Politica e Istituzioni a confronto per la tutela del cittadino rappresenta uno spazio ideale per un dialogo a tutto campo sui temi che stanno a cuore a tutti i professionisti economici.

Con il patrocinio, tra gli altri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il convegno, i cui lavori si svolgeranno presso l’Auditorium Concorde dell’Hotel Galilei di Pisa, può contare su un programma nutrito e sulla presenza di relatori di primo piano.

Leggi il seguito

Professioni, Marciani: “Destinati 14 milioni per la formazione”

Forum dei commercialisti napoletani sulle nuove opportunità per i giovani e sulla gestione della crisi

NAPOLI – “La Regione sta seguendo da vicino i professionisti: abbiamo destinato 14 milioni per corsi di aggiornamento e di avviamento professionale, ad oggi più di 500 giovani tirocinanti hanno usufruito di questa iniziativa. Credo che il rapporto di interazione possa continuare: per i giovani abbiamo coinvolto gli Ordini anche negli esami di qualifica, per dare sempre maggiore qualità alle figure professionali. Ma è solo l’inizio di una collaborazione che ci auguriamo possa essere lunga e proficua e che possa riguardare anche l’ambito della crisi d’impresa”. Lo ha detto Chiara Marciani, assessore regionale alla Formazione, nel corso del convegno “Gestione della crisi: mediazione civile, Agcom e condominio”, promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli.

Leggi il seguito

A Napoli ‘Giappo Academy’, prima scuola professionale di cucina giap

Inaugurazione Scuola Professionale Giapponese
Martedì 11 luglio, ore 19:00 in Via Orazio, 80 – Napoli. Dalla partnership tra Città del gusto Napoli Gambero Rosso e Giappo Italianasce Giappo Academy  la  prima scuola di cucina giapponese professionale.

 

Un progetto ambizioso per diffondere la cultura e la formazione professionale della cucina giapponese, sempre più richiesta sia da professionisti del settore che da appassionati. Non solo formazione, ma anche inserimento nel mondo del lavoro, grazie al consolidato progetto imprenditoriale di Giappo Italia ed alla pluriennale esperienza della Città del gusto Napoli Gambero Rosso che vanta in assoluto un elevato tasso di placement per gli allievi all’ interno delle proprie scuole professionali.

Leggi il seguito

Domani la giornata di sensibilizzazione sul Linfidema

 

“Ogni anno, in Italia, secondo dati Oms, si registrano 40mila nuovi casi di pazienti affetti da linfedema. Un monitoraggio preciso, però, non c’è anche a causa della mancanza di un registro ad hoc. Si stima siano circa 200mila quelli colpiti da linfedema primario (ereditario, localizzato agli arti inferiori), 150mila da linfedema secondario (arti superiori), i cui casi sono legati molto spesso a trattamento chirurgico o radioterapico per patologia oncologica. Non di rado, la linfopatia si associa all’insufficienza venosa, alla patologia cardiovascolare più frequente nell’età geriatrica, al lipedema e sovrappeso ponderale. Il sesso più interessato è quello femminile e l’età più colpita va dai 20 ai 30 anni”.
Il programma
(altro…)

Leggi il seguito

Un dolce incontro a Palazzo Caracciolo; A Natale si cerca il Panettone perfetto

A cura di Valentina Nasso Il 18 novembre Napoli viene scelta per una gara che vede come protagonista il panettone, ospite gradito conferma l’apertura della città verso nuovi confini e nuovi orizzonti culinari.Palazzo Caracciolo ancora una volta centro nevralgico delle belle iniziative partenopee, il suo cortile estremamente versatile si è prestato come arena, regalando suggestioni sempre nuove, per la sfida tra grandi Maestri pasticcieri.
Connubio perfetto: il panettone, non più solo natalizio ma presente ormai in ogni stagione  e l’eccellenza della scuola campana che oltre a mostrare grande interesse per il dolce milanese dalla particolare forma a cupola si è distinta nella sua preparazione. (altro…)

Leggi il seguito