A Napoli ‘Giappo Academy’, prima scuola professionale di cucina giap

Inaugurazione Scuola Professionale Giapponese
Martedì 11 luglio, ore 19:00 in Via Orazio, 80 – Napoli. Dalla partnership tra Città del gusto Napoli Gambero Rosso e Giappo Italianasce Giappo Academy  la  prima scuola di cucina giapponese professionale.

 

Un progetto ambizioso per diffondere la cultura e la formazione professionale della cucina giapponese, sempre più richiesta sia da professionisti del settore che da appassionati. Non solo formazione, ma anche inserimento nel mondo del lavoro, grazie al consolidato progetto imprenditoriale di Giappo Italia ed alla pluriennale esperienza della Città del gusto Napoli Gambero Rosso che vanta in assoluto un elevato tasso di placement per gli allievi all’ interno delle proprie scuole professionali.

Leggi il seguito

Domani la giornata di sensibilizzazione sul Linfidema

 

“Ogni anno, in Italia, secondo dati Oms, si registrano 40mila nuovi casi di pazienti affetti da linfedema. Un monitoraggio preciso, però, non c’è anche a causa della mancanza di un registro ad hoc. Si stima siano circa 200mila quelli colpiti da linfedema primario (ereditario, localizzato agli arti inferiori), 150mila da linfedema secondario (arti superiori), i cui casi sono legati molto spesso a trattamento chirurgico o radioterapico per patologia oncologica. Non di rado, la linfopatia si associa all’insufficienza venosa, alla patologia cardiovascolare più frequente nell’età geriatrica, al lipedema e sovrappeso ponderale. Il sesso più interessato è quello femminile e l’età più colpita va dai 20 ai 30 anni”.
Il programma
(altro…)

Leggi il seguito

Un dolce incontro a Palazzo Caracciolo; A Natale si cerca il Panettone perfetto

A cura di Valentina Nasso Il 18 novembre Napoli viene scelta per una gara che vede come protagonista il panettone, ospite gradito conferma l’apertura della città verso nuovi confini e nuovi orizzonti culinari.Palazzo Caracciolo ancora una volta centro nevralgico delle belle iniziative partenopee, il suo cortile estremamente versatile si è prestato come arena, regalando suggestioni sempre nuove, per la sfida tra grandi Maestri pasticcieri.
Connubio perfetto: il panettone, non più solo natalizio ma presente ormai in ogni stagione  e l’eccellenza della scuola campana che oltre a mostrare grande interesse per il dolce milanese dalla particolare forma a cupola si è distinta nella sua preparazione. (altro…)

Leggi il seguito

Il dopo terremoto e gli “affari” illeciti

a cura di Elia Fiorillo “Io do una cosa a te, se tu dai una cosa a me”. Pare sia questa la regola base, non scritta ovviamente, che c’è a latere dei capitolati d’appalti delle opere pubbliche, e non solo. Un “do ut des” che puntualmente la magistratura accerta appena indaga su tali tipo di contratti. Una catena di sant’Antonio che di santità non ha proprio niente. Appalti, sub-appalti, favori vari ad amici degli amici che per ringraziare della “grazia ricevuta” non lesinano in “ex voto”. (altro…)

Leggi il seguito

Airoma (Procura Napoli Nord): “revisori dei conti svolgono ruolo dinamico di controllo

Il Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord è intervenuto al forum promosso dai commercialisti

 “Il ruolo dei revisori dei conti all’interno degli enti locali, esercitato dai professionisti, non si limita più solo al controllo formale di mera legittimità in maniera statica, ma è diventata anche una funzione dinamica propositiva e di supporto alle amministrazioni pubbliche per essere in linea con le norme e con gli interessi dei cittadini”.
(altro…)
Leggi il seguito

Federalberghi: in Campania aumentano le strutture illegali

Iaccarino:“occorre più sinergia con le istituzioni”
Anche in Campania aumentano le strutture ricettive illegali, con conseguente grave danno per i professionisti del settore che, invece, si sforzano di rispettare la legge e di adeguano quindi quanto prescritto con tutti i costi annessi.  (altro…)
Leggi il seguito

Energia, Sansone (PER.IND): nessun futuro senza sviluppo integrato rinnovabili, nuove tecnologie e TLC

“Siamo in piena era digitale ma siamo in ritardo. E’ evidente che se non sapremo scommettere con investimenti adeguati e i dovuti incentivi su di uno sviluppo integrato delle nuove tecnologie, delle fonti rinnovabili e delle telecomunicazioni resteremo tagliati fuori”. Così il presidente del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Napoli, Maurizio Sansone, intervenendo al Convegno “Lo sviluppo sostenibile nel Mediterraneo: reti di energia e reti di informazione del futuro” organizzato a Capri dall’AEIT (Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazione). (altro…)

Leggi il seguito