18 Maggio 2024

A Napoli appuntamento al Ramada (9.30), con Carpentieri, Pasquino, Sodano e Russo. chiude Lina Lucci

Domani, sabato 18 ottobre, dalle 9.30, in occasione della giornata di mobilitazione nazionale della Cisl “Jobs day”, si terrà all’Hotel Ramada di Napoli un momento di confronto del sindacato con la politica territoriale. Dopo l’apertura del coordinatore Cisl dell’Area Metropolitana, Gianpiero Tipaldi, intervengono il segretario provinciale del Pd di Napoli, Venanzio Carpentieri,  il presidente del Consiglio comunale di Napoli Raimondo Pasquino, il deputato e coordinatore di Forza Italia della Città Metropolitana di Napoli, Paolo Russo, il sindaco facente funzioni della Città Metropolitana,Tommaso Sodano. La chiusura è affidata al segretario generale della Cisl Campania Lina Lucci.

In contemporanea sono previsti appuntamenti anche nelle altre quattro province campane.

A Caserta, a partire dalle 9.30, sono convocati presso l’Hotel dei Cavalieri i consigli generali della Unione Sindacale Territoriale, guidata dal Segretario generale Giovanni Letizia, delle Federazioni territoriali e i direttivi di zona. Ha assicurato la propria presenza il sindaco di Caserta,Pio Del Gaudio. L’evento sarà preceduto da volantinaggio nelle principali piazze cittadine.

Ad Avellino, alle ore 9.30 presso l’Auditorium del Centro Sociale “Della Porta”, è convocato il Consiglio generale con il segretario della Cisl Irpinia Sannio, Mario Melchionna. A Beneventol’iniziativa si svolgerà alle ore 16, presso il Salone della Camera di Commercio.

A Salerno, dalle 9 alle 11, appuntamento nella sala del Bar Moka Salerno, in Corso Vittorio Emanuele con il Segretario Generale della Cisl di SalernoMatteo Buono. Sono stati invitati il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e il presidente della Provincia, Giuseppe Canfora. Dalle 9 alle 12.30 è previsto anche un gazebo in Corso Vittorio Emanuele per incontrare i cittadini.

In tutte le province gli appuntamenti saranno preceduti da un’attività di volantinaggio con l’illustrazione delle proposte del sindacato per aiutare il Paese a uscire dalla crisi.

Le manifestazioni campane rientrano nella giornata nazionale di mobilitazione promossa dalla Cisl Confederale ”100 piazze per il lavoro”. Gli obiettivi: aumentare l’occupazione, ridurre la precarietà, ampliare le tutele.

Al centro del confronto i temi dell’economia, della tassazione e della tariffazione locale e almeno tre vertenze sospese, al fine di costringere la politica ad assicurare l’impegno di individuare  e perseguire soluzioni condivise non oltre il mese di dicembre 2014.

Sotto i riflettori anche il ruolo del sindacato nei territori per sollecitare i livelli politico-istituzionali ad assumere una posizione chiara sulla indispensabilità della funzione delle parti sociali

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights