23 Aprile 2024

I Napoletani vogliono andare in bicicletta: in città picco di richieste per le due ruote a pedalata assistita. Quest’anno, infatti, in tanti hanno deciso di regalare a Natale un’ecologica bici elettrica. A sostenere la richiesta, la campagna di incentivi promossa dal Comune di Napoli in collaborazione con ANEA (Agenzia Napoletana Energia Ambiente) che è andata a gonfie vele. In soli tre mesi infatti, i 150 contributi (ognuno pari a 200 euro) messi a disposizione dall’amministrazione comunale sono finiti.

La campagna E-pedala facile…anche in salita! nata ad ottobre, è stata accolta dai partenopei con grande entusiasmo. Grazie a questa iniziativa gli acquirenti hanno risparmiato ben 30.000 euro, ed è stata anche un acceleratore per l’importante sinergia che si è creata fra le 12 ditte produttrici sparse per l’Italia e le 39 ditte concessionarie di Napoli e provincia che hanno aderito. Tra contributo comunale e risparmi dei cittadini, nel mercato delle e-bike si è circolato un ammontare di circa 150.000 mila euro.

“A questa bella iniziativa hanno aderito davvero in tanti – ha commentato il vicesindaco Tommaso Sodano – dagli operatori del settore ai napoletani, che hanno dato un importante contributo alla  mobilità ciclistica in rapida crescita a Napoli e nel resto dell’Italia, con l’obiettivo di creare l’abitudine a spostamenti compatibili con l’ambiente”.

Matilde Rocca

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights