16 Aprile 2024

di V.F. “La massiccia partecipazione di oggi al treno del ricordo é la prova evidente che é fondamentale soprattutto per le giovani generazioni ripercorrere quelle tappe dolorose, migliaia di persone furono vigliaccamente uccisi dai comunisti titini solo perché italiane”. Lo hanno affermato in una nota il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Marco Nonno, Luigi Rispoli vice coordinatore e il consigliere comunale Giorgio Longobardi che stamane hanno partecipato alla cerimonia nella stazione centrale. “Alla presenza del ministro Sangiuliano, ancora una volta i napoletani si sono dimostrati molto sensibili e responsabili, vogliamo ricordare che Napoli accolse con grande umanità e rispetto gli esuli dell’Istria e della Dalmazia”. FdI rimarca “l’ assenza istituzionale del presidente De Luca e del suo vice presidente, il ricordo delle foibe deve essere un momento di grande riflessione e coscienza per tutti”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights