22 Aprile 2024

Fa parte di una tradizione glamour ormai consolidata, ma ogni volta stupisce per la sua originalità. Il calendario di Studio Morelli, ideato dall’imprenditrice e designer di gioielli Stefania Cilento quest’anno s’intitola “Rinascimento”. La presentazione martedì 19 dicembre dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 21 nell’atelier di Largo Vasto a Chiaia. «La parola più bella da scoprire la conoscevo da tempo – spiega Stefania Cilento “rinascimento”, come unione collettiva, che scuote gli animi, muta il pensiero, coltiva bellezza e disobbedienza, difende. Questo è il messaggio del mio calendario 2024».

Dodici scatti fotografici, costruiti come quadri pittorici. Dodici mesi e dodici collezioni con un nome di donna. Gennaio: “Aurora”, ispirata alle luci di quella boreale, che nel folklore norvegese, rappresentano gli spiriti delle vecchie sagge della tribù, che danzano nel cielo. Febbraio: “Eva” e un design ispirato al serpente, ma con, e senza tentazioni. Marzo: “Esmeralda”, ispirata al Brasile, ricca di colorate pietre preziose. Aprile: “Anthea”, una delle Driadi, ninfa terrestre che vive in simbiosi con un albero. Maggio: “Desideria” e notti stellate. Giugno: “Lucia”, con gioielli che ritraggono iconici occhi. Luglio: Cleopatra, con collari in argento e anche qui una simbolica serpe. Agosto: “Wahagari”, ispirata alla prima donna di colore, che ha ricevuto il premio Nobel. Settembre: “Angelica”, con la nuova collezione “ali”, un must di Studio Morelli. Ottobre: “Sphera Era”, ispirata alla sfera celeste e alla dea greca, massima divinità dell’Olimpo, con un tuffo negli anni ‘70. Novembre: “Astra”, la linea che parte dalle stelle e spazia tra rose e piume. Infine dicembre: “Andromeda”, perché quest’anno non possono mancare le catene. Stefania Cilento, con questo calendario vuole fermamente rendere omaggio alle donne, attraverso collezioni scultoree, che rappresentano espressioni di forza, non semplici decorazioni. 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights