12 Aprile 2024

Opere d’arte realizzate sui contenitori delle pizze e altri collages: venerdì 22 marzo inaugura a Palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco di Napoli, la mostra “Natura a taglio”, personale dell’artista Gabriella Gorini, che crea con materiali non convenzionali. Si tratta del quarto appuntamento della rassegna di arte contemporanea Entrée, curata da Carla Viparelli. «Lo stile di Gorini spiega – Viparelli – è estremamente raffinato sia per la tecnica, accuratamente dettagliata, sia per il ricco immaginario simbolico, colto  e   onirico.  La   sintesi   operata   di   tale   elezione   formale   e   di   un   materiale popolare   e   povero   per   eccellenza   rispecchia   a   pieno   lo   spirito   libero,   composito, trasversale   della   città   di   Napoli,   dove   cultura   d’élite   e   cultura   popolare   si fondono alchemicamente: dai pomi d’oro del giardino delle Esperidi al pomodoro il passo è breve». Oltre alla serie sui cartoni delle pizze, Gorini offre dipinti su tela o su cartoncino applicato su tela, alcuni di grande formato (70×100) altri di medie e piccole dimensioni. Queste figure deliziose sono disegnate come una filigrana sottile e potente, che mette insieme diversi piani della percezione visiva ed emozionale. «La trasformazione delle cose – commenta l’esperta Francesca Panico – parte dunque dalla materia stessa del processo creativo fino alla  mutevolezza  della  rappresentazione  vera  e propria. Così quelle figure oniriche, che la Gorini ritaglia e ripone fluttuanti in uno spazio misterioso e astratto, sono sempre un incontro di cose o parti di esse, in bilico tra il naturale e il surreale, senza mai definirsi come esperienza conclusa. Entrée  è la rassegna  di arte contemporanea, che   prevede   una   programmazione annuale di alcune mostre personali presso le sale d’ingresso della Fondazione Banco di Napoli. Il termine “entrée” si riferisce sia allo spazio espositivo sia alla scelta di proporre per ogni artista   una   selezione     limitata   di   opere   scelte,   come   “assaggio”   della   sua   produzione, spuntino e spunto per ulteriori approfondimenti. 

Gabriella   Gorini     vive   e   lavora   a   Napoli   dove   ha   frequentato   il  Liceo   Artistico   e   l’Accademia   di  Belle   Arti.   Ha   lavorato   per   molti  anni   nel   settore   dell’artigianato   e   dell’accessorio   di   moda   e   da  quindici   anni   è   attiva   sulla   scena   dell’arte   contemporanea,   esponendo in mostre collettive e personali. 

Rassegna Entrée

a cura di Carla Viparelli

Natura a taglio, mostra personale di Gabriella 

dal 22 marzo al 10 maggio 2024, opening venerdì 22 marzo ore 18

Testo di Francesca Panico

Fondazione Banco di Napoli, Palazzo Ricca, Via Tribunali 13, Napoli. 

Info e prenotazioni: www.bancodinapoli.it

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights