22 Aprile 2024
Pizze gratis in cambio di connessioni umane e gesti solidali: a via Diocleziano l’evento per riscoprirsi comunità targato “OMG!” e “Donna Domani”

Lunedì 30 ottobre a partire dalle 19:00 – via Diocleziano 406

 

NAPOLI – Una pizza come pretesto per stare insieme come comunità, per ritrovare quel contatto e calore umano perso tra pandemie globali e insostenibili ritmi di vita moderni e per fare del bene, aiutando quel vicino di casa o quel volto familiare che si incrocia spesso in cassa al supermercato e che non sappiamo essere in difficoltà per un lavoro perso o per una situazione sfavorevole.

C’è questo spirito in questa chiamata a raccolta rivolta ai cittadini partenopei di Bagnoli e Fuorigrotta che vede protagoniste l’associazione “Donna Domani” e la pizzeria “OMG!”. Lunedì 30 ottobre a partire dalle ore 19.00 Gennaro Melillopatron di OMG, con il contributo delle volontarie dell’associazione di donne del territorio fondata dalla consigliera municipale Edvige Mariani, sfornerà e donerà gratuitamente centinaia di pizze a portafoglio nei pressi del suo locale di via Diocleziano 406 (nelle immediate vicinanze di Piazza Esedra).

Solo due le regole imposte dagli organizzatori: conoscersi, affinché la pizza sia un’opportunità di creare connessioni e reti che sappiano creare valore per i quartieri, e donare, anche solo quegli spiccioli che si hanno in tasca, che andranno a sostenere azioni mirate della rete territoriale di “Donna Domani” a favore di famiglie indigenti sul territorio.

“È vero che secondo regole non scritte il bene andrebbe fatto in silenzio – spiega Gennaro Melillo – ma in alcuni casi come questo va bene, anzi benissimo, urlarlo e farlo notare affinché possa propagarsi nelle nostre strade, entrare nelle nostre traverse e nelle nostre case. Personalmente sono legato a questo territorio in maniera profonda e viscerale, ed è per questo che ho scelto di aprire OMG! proprio qui. Sento di dover restituire qualcosa a queste persone che mi hanno accolto con amore e passione e farlo permettendo loro di riscoprirsi comunità mi inorgoglisce”.

“Ci sono tante famiglie – racconta Edvige Mariani – che, in silenzio e dignitosamente, fanno sacrifici per arrivare alla fine del mese. Non tutti riescono ad avere il coraggio di chiedere aiuto ed esprimere le difficoltà di una vita che è diventata sempre più complicata. Per questo motivo Gennaro Melillo e l’associazione Donna Domani vogliono regalare un morso di felicità a chi si trova in un momento difficile, con il sapore della buona pizza, margherita o marinara, simbolo della semplicità che dona calore e rende felice chiunque già al primo boccone. Sono invitati tutti a partecipare: chi può offrire, per regalare un sorriso, e chi ha bisogno di un pezzettino di spensieratezza, per ritrovarsi meno solo e ricevere un morso d’amore!”.

Per l’occasione Gennaro Melillo, pizzaiolo che nonostante gli appena 40 anni di età vanta già un’esperienza di lungo corso in Italia e all’estero e collaborazioni di prestigio con alcuni degli artisti più blasonati della pizza napoletana, inviterà nel “suo quartiere d’adozione” alcuni “amici” incontrati lungo il percorso con l’obiettivo di arricchire la serata.

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights