18 Maggio 2024

“L’onorevole Picierno ha una spiccata propensione per le gaffe: dopo quella sulla spesa bisettimanale con i soli 80 euro di Renzi e quella sulle tessere pezzotto della Camusso, oggi non si smentisce: non si accorge nemmeno, infatti, che l’inchiesta sulle forniture sanitarie riguarda gli anni 2008, 2009 e 2010, cioè gli anni d’oro del Pd al governo della Regione e che pertanto gli ‘amici’ di cui parla, dovrebbero essere quelli della sua parte politica”.

Lo afferma il presidente del gruppo Caldoro Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Maisto.

“All’onorevole Picierno, alla quale va tutta la nostra umana indulgenza e comprensione, non suggeriamo medici o visite specialistiche, – conclude Maisto – ma, più semplicemente di aggiungere alla sua famosa dieta a base di ‘cioccolato, vitamine e red bull’, qualche minuto da dedicare allo studio e alla lettura”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights