Educazione sentimentale – in scena al Teatro Area Nord

Educazione sentimentale - in scena al Teatro Area Nord

Sabato 15 dicembre alle ore 20,30 e domenica 16 alle ore 18 al Teatro Area Nord di Napoli (via Nuova Dietro La Vigna, 20), per la stagione “Confini aperti” l’associazione Kronoteatro porta in scena “Educazione sentimentale” di Fiammetta Carena, regia di Maurizio Sguotti, con Tommaso Bianco, Viola Lo Gioco, Lorenzo Romano e Maurizio Sguotti. In una località di mare, tre vicini di casa di età diverse perdono la testa per una ragazza giovanissima, «sogno di infinite possibilità».

Leggi il seguito

Al Nostos Teatro il tema dell’emigrazione con “Trapanaterra”

Al Nostos Teatro il tema dell’emigrazione con “Trapanaterra”

L’apertura ufficiale della rassegna “Approdi 2018/2019” è affidata a “Trapanaterra”, un racconto sull’emigrazione ideato da Dino Lopardo, anche interprete con Mario Russo, collaborazione drammaturgica di Rosa Masciopinto. Lo spettacolo è in scena al Nostos Teatro di Aversa sabato 8 dicembre alle ore 21 e domenica 9 alle 19.

Si legge nelle note dello spettacolo “L’emigrato è un naufrago in terra natìa. Quello che ha conosciuto lo rende estraneo. Quello che sa, e che gli altri non sanno, lo rende più solo. Nóstos; Algía; Nostalgía; dolore del ritorno. Terra sotto le scarpe, ai lati del cuore e sulla punta delle ciglia. Sguardo lontano, pensiero a una zolla che per anni si è vissuta solo con la mente. Itaca portabile, alma mater sconquassata”.

Leggi il seguito

Francesca Marini – in scena al Teatro Totò

Continua la stagione artistica del Teatro Totò con la cantante ed attrice Francesca Marini. L’apprezzata artista napoletana che grazie ad uno spettacolo scritto per lei da Antonio Mocciola e Gaetano Liguori, che ne cura anche la regia, porta in scena nella sala di via Frediano Cavara, da giovedì 6 a domenica 16 dicembre (sabato doppio spettacolo) il recital “Stasera le canto io”.

“Ci sono canzoni- scrive la stessa Marini – che ho dovuto aspettare per interpretarle, canzoni meravigliose che però avevano bisogno di maturità artistica e umana per cercare di riprodurne in pieno il messaggio in esse contenuto.

Leggi il seguito