21 Aprile 2024

Spettacoli diversi tra di loro ma con un filo conduttore: “la donna”, che sarà la protagonista dei tre appuntamenti di Estatica 2023 calendarizzati nella mini rassegna di “Teatriamoci” a cura dell’attore abruzzese Federico Perrotta per Uao Spettacoli e che, nel mese di agosto, animerà il palco dell’arena del Porto Turistico Marina di Pescara.

L’appuntamento estivo presso il capoluogo adriatico è possibile grazie alla Camera di Commercio Chieti Pescara, il Marina di Pescara, ed il Comune di PescaraProvincia di Pescara e Provincia di Chieti; è la Spray Records, invece, a coordinare il corso delle serate. Info e programma della rassegna sono sul sito www.estaticapescara.com e sui social della rassegna.

Tanto divertimento, dunque è previsto in occasione dei tre appuntamenti “in rosa”, ma non mancheranno anche sani spunti di riflessione che si celano dietro una risata dove “concediamo al pubblico che crede nel teatro ciò che merita: divertimento e passione. Quest’anno concedo alle donne la bellezza dell’intrattenimento dal vivo per Estatica e spero che il tris di spettacoli proposto piaccia agli spettatori e possa permettere loro di tornare a casa con un sorriso tatuato sul volto perchè quello che ci aspettiamo sono i loro volti distesi, le risate e le strette di mano di chi ci da fiducia; noi artisti viviamo per questo” – commenta il Direttore artistico di Teatriamoci, Federico Perrotta.

“Teatriamoci” dà spazio anche alla solidarietà e alla cultura, infatti ogni serata sosterrà un’associazione che avrà la possibilità di lanciare un messaggio oltre che di illustrare i propri progetti al pubblico.

L’appuntamento con le tre serate è alle ore 21.00.

Si parte il 2 agosto con “Senza santi in paradiso” con Nadia Rinaldi per la regia di Claudio Insegno:questa stand up è dedicata al mondo dello spettacolo raccontato in prima persona dalla protagonista, tra disavventure esilaranti e gustosi retroscena. Perché se la vita dell’attore è già piena di difficoltà, lo è ancora di più se non si hanno santi in paradiso!

Nadia Rinaldi si è fatta conoscere al grande pubblico con diversi ruoli in diversi film di Christian De Sica, ma anche di Dario Argento e dei fratelli Vanzina. A teatro spiccano i lavori insieme a Gigi Proietti, Enrico Lamanna e Giorgio Strehler. Questa serata sarà affiancata dall’Associazione DiversiUguali.

Il 16 agosto è la volta di Anna Mazzamauro con “Com’è ancora umano lei caro Fantozzi”, un tributo all’intramontabile Paolo Villaggio da lei scritto, diretto e interpretato, accompagnata alla chitarra e al pianoforte da Sasà Calabrese.

Nella serie di film che raccontano le avventure del ragionier Ugo Fantozzi, Anna Mazzamauro ha interpretato la parte della signorina Silvani, la collega di cui Fantozzi è perennemente innamorato e della quale non viene mai rivelato il nome di battesimo.Un viaggio in cui Anna Mazzamauro/Silvani, raccontando Ugo Fantozzi, racconta Paolo Villaggio. Ripercorrendo il loro incontro, il primo film, il divertente impatto dell’attrice con il cinema e “via via vent’anni della nostra vita professionale a puntate, vent’anni di solitudine della Silvani che non aveva capito che Fantozzi fosse stato l’unico uomo ad averla veramente amata”. La serata è a sostegno dell’Associazione Ada Manes.

Il 30 agosto è la volta di un racconto tragicomico di Gianni Quinto ricco di battute al vetriolo, in cui ridere e sbeffeggiare i piccoli, grandi drammi che la vita preserva ossia “Bastarde senza gloria”, con sette donne da raccontare nelle loro fragilità e imperfezioni, nei loro cliché e desideri irrealizzabili in cui una pausa caffè si trasforma in uno stillicidio di accuse, giudizi, condanne, in una lotta alla sopravvivenza in cui tutto è lecito. Co-prodotto dall’Ass. Gold e UAO Spettacoli con il contributo del Nuovo IMAIE, adattamento e regia dello spettacolo sono di Siddhartha Prestinari, le sette donne sono Gegia, Manuela Villa, Valentina Olla, Sabrina Pellegrino, Giulia Perini, Elisabetta Mandalari, Eugenia Bardanzellu. La serata sarà affiancata dall’Associazione Orizzonte di Francavilla al Mare (Ch).

I biglietti sono acquistabili su www.ciaotickets.com. Per info, abbonamenti per i tre spettacoli e prenotazioni è possibile contattare il numero 333.5001699. E’ inoltre possibile seguire le pagine social @uaospettacoli.–

Teatriamoci si tinge di rosa, sul palco di Estatica 2023 Rinaldi, Mazzamauro, Gegia, Villa, Olla

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights