Il rivoluzionario Gentiloni

A cura di Elia Fiorillo
Difronte agli ultimi dati Istat sull’andamento dell’economia del nostro Paese Matteo Renzi gioisce. Si sente lui l’artefice del cambio di segno, dal meno al più, del Pil. “Siamo – afferma – quelli che hanno preso il Paese con il Pil a – 2% ed ora è a + 1,5; un Paese che era in recessione e ora è fuori dalla palude”.

 

 

Leggi il seguito

Elezioni Sicilia prova generale per Politiche 2018

A cura di Elia Fiorillo
Vacanze non proprio di riposo per i leader politici nostrani. Le prossime elezioni siciliane hanno turbato il periodo ferragostano, ponendo loro una serie d’interrogativi di non facile soluzione. Certo, le alleanze locali, tenendo conto fino ad un certo punto delle “logiche” nazionali. Ma, soprattutto, il futuro non così lontano delle elezioni politiche. Perché quella è la tenzone da tener sempre a mente e provare a vincere in tutti i modi possibili. E le Regionali in sicilia diventano, quindi,  la prova generale delle prossime Politiche.

(altro…)

Leggi il seguito

Punti di vista. Partito democratico “chi ci capisce è bravo”

 a cura di Elia Fiorillo  “Chi ci capisce è… bravo”. Nella vicenda divisoria del Pd pare che ci capiscano solo il segretario del partito Renzi e i suoi contestatori: Emiliani, Rossi, Speranza. A parole tutti vogliono l’unità ma poi le zeppe per scassare non si contano. Renzi parla di ricatti: “Scissione è una delle parole peggiori, peggio c’è solo la parola ricatto”. I suoi avversari, invece, del segretario che si è dimesso per celebrare al più presto il Congresso ricordano la voglia assolutistica e il super ego che pur di (stra)vincere non pensa alle sorti del partito. O, meglio, ci pensa, ma ad un partito personale dove lui, e solo lui, è il conducator.

(altro…)

Leggi il seguito

Punti di vista; Le strategie di Berlusconi per il ritorno in campo

 a cura di Elia Fiorillo Se san Silvio gli facesse il miracolo di farlo ritornare “candidabile” sarebbe l’uomo più felice del mondo. Il “giovane”, per non dire altro, Matteo Salvini se la dovrebbe vedere con lui e con la sua leaderscip. In attesa della “grazia” ad opera del tribunale europeo Silvio Berlusconi previdente – non si sa mai – mette in atto disegni alternativi al suo ritorno nelle liste elettorali.

(altro…)

Leggi il seguito

UE. Matera (PPE-FI): “grata a colleghi per nomination MEP ARWARD 2017

 

“Ringrazio i colleghi del Parlamento Europeo per la nomination al Mep Awards 2017, sui diritti delle donne. E’ un riconoscimento che mi gratifica tantissimo, che testimonia l’impegno concreto di un gruppo politico europeo, di un partito e del suo leader, il Presidente Silvio Berlusconi, su un tema particolarmente delicato che ci ha visti protagonisti di tantissime battaglie sulle pari opportunità e soprattutto nel contrasto alla violenza di genere”. (altro…)

Leggi il seguito

Punti di vista. Il ritorno della Padania secessionista?

a cura di Elia Fiorillo “Nord e Sud uniti nella lotta”, dalla Lega? Sì, ma non è andata come Matteo Salvini sperava. La rinnovata Liga, “Noi con Salvini” per l’unità ma anche per la salvezza del Paese – dopo averlo in tutti i modi possibili e immaginabili voluto diviso -, non ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissato. Ma come, si voleva la nascita della Repubblica Federale della Padania eppoi si diventa unitari come Giuseppe Garibaldi? Questione di numeri. (altro…)

Leggi il seguito

L’unità del centro-destra, un lontano miraggio

a cura di Elia Fiorillo La distanza tra Milano e Pontida è di una sessantina di chilometri. Il percorso lo si fa in un’ora di macchina.  La lontananza politica invece tra Stefano Parisi, che a Milano ha tenuto la sua attesa convention, e Matteo Salvini, che a Pontida ha celebrato l’annuale raduno della Lega, sembra abissale.

(altro…)

Leggi il seguito