Edizione “Galattica” per Arte e Moda alla Galleria Borbonica

“Galattica” Sabato 17 marzo, dalle ore 19.30, si terrà la decima edizione di “Arte e Moda prendono forma”
Galleria Borbonica, l’happening ideato da Ludovico Lieto e organizzato da Visivo Comunicazione. Performance artistiche si mescoleranno con la moda nelle profondità sotterranee di Napoli, lungo il percorso di “via delle Memorie” della Galleria Borbonica di via Morelli, gestita dall’Associazione Borbonica Sotterranea di Gianluca Minin.

 

 

Leggi il seguito

Inaugura il 2018 al Nostos Teatro lo spettacolo “Incubo”, un enigma che nasce e si consuma in una stanza chiusa

Il Nostos Teatro inaugura il 2018 domenica 14 gennaio alle ore 19 con lo spettacolo “Incubo”, in scena Chiara Muscato, con la regia e la drammaturgia di Ersilia Lombardo. “Incubo” è un enigma che nasce e si consuma in una stanza chiusa, una prigione senza finestre e dalle pareti scure e incombenti, un non-spazio senza via di fuga. 

La stanza di un labirinto in cui non si può far altro che stare, attendere, sperare di intravedere una soluzione. Una donna dorme profondamente. La sentiamo farfugliare una sequenza di numeri, poi il brusco risveglio. Numeri, solo numeri. Cosa le è accaduto?

La risposta potrebbe essere terribile o catartica.

Leggi il seguito

“Il pomo della discordia”: Buccirosso inaugura la stagione teatrale del Trianon

 a cura di Teresa Lucianelli
Sarà inaugurata giovedì 9 novembre da Carlo Buccirosso la stagione teatrale del Trianon Viviani di Napoli.

 

 

 

Autore, regista e interprete della commedia, il noto attore sarà affiancato da Maria Nazionale. Ricco il cartellone che segna, con i suoi diciotto spettacoli, un significativo incremento dell’offerta del teatro diretto da Nino D’Angelo.

“Il pomo della discordia” vede in scena Maria Nazionale, nel ruolo di Angela, che interpreta anche due canzoni. La Nazionale debuttò come attrice proprio al Trianon nell’Eden teatro di Viviani, diretto da Roberto De Simone, spettacolo che segno quindici anni fa la riapertura della storica sala di Forcella, dopo il buio periodo di cinema a luci rosse.

Leggi il seguito