24 Aprile 2024

“Il consiglio comunale valuti bene prima di aumentare dal 1 giugno prossimo la tassa”

Sono queste le affermazioni del coordinatore regionale di Assotursimo Agostino Ingenito,  con il presidente Confesercenti Napoli Vincenzo Schiavo- Non si può aumentare un balzello, utile solo a rimpinguare i buchi di bilanci comunali colabrodo, a stagione turistica avviata e con accordi già sottoscritti con  operatori e prenotazioni già confermate dai turisti – commenta Ingenito- Pensino piuttosto a garantire veri servizi e a risolvere annose questioni che fanno sempre più perdere appeal all’isola”.

Il consiglio comunale di Ischia potrebbe votare l’aumento a 4 euro per gli alberghi a cinque stelle e con raddoppi per le altre categorie. “Vogliamo un confronto autentico e costruttivo, non abbiamo ancora superato l’onta della scia giudiziaria che si è abbattuta sull’isola per le note vicende di questi ultimi mesi e ora si intende scaricare sui viaggiatori, vera risorsa del nostro territorio, già gravati dalla tassa di sbarco e dagli alti costi del trasporto marittimo, a sua volta sanzionato dall’Antitrust – continua Ingenito – Serve ora un’azione condivisa e una vera cabina di regia che possa anche far ripensare al piano di riparto per garantire veri servizi ai turisti e agli isolani. Non è il momento di vessare gli operatori già colpiti da una crisi economica profonda, truffe e recensioni false oltre che una spietata concorrenza di altri territori”. Intanto la Confesercenti Isola di Ischia ha inteso convocare ad horas gli operatori associati di Asshotel e Aigo/Abbac.

“Ci hanno convocato per una riunione che si tiene in queste ore ma vogliamo che sia chiaro che nessun provvedimento potrà essere preso se non condiviso- dichiara il coordinatore isolano Francesco Pezzullo- Subiamo quotidianamente assalti di abusivi e abbiamo più volte fatto appello alle istituzioni per garantire più sicurezza”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights