16 Aprile 2024

Dopo il successo di “Storia Pettegola di Napoli” (Newton Compton editore), Chiara Tortorelli torna in libreria con “Eresia” (Homo Scrivens editore). La libreria IoCiSto in via Cimarosa a Napoli ospiterà, venerdì 10 novembre 2023 alle ore 18, la prima presentazione del nuovo libro dell’autrice partenopea.

Eresia si ispira nella al romanzo “Orlando” di Virginia Woolf dove però la riscoperta della sacralità rappresenta la vera Eresia di oggi. “Una sacralità che non è religiosa ma corporea ed erotica”, come sostiene la Tortorelli. A dialogare con l’autrice ci saranno il docente universitario Matteo Palumbo, l’editore di Homo Scrivens Aldo Putignano e Maria Rosaria Lanza di IoCiSto. Letture a cura di Maria Gabriella Tinè. A moderare l’incontro la giornalista, Ida Palisi. Saluti di Margherita Siniscalchi della V Municipalità. L’incontro sarà trasmesso anche in diretta sulla pagina FB della libreria IoCiSto www.facebook.com/libreriaiocisto/

ERESIA

Il libro è stato concepito come un’unica storia narrata da una donna eretica che viaggia nel tempo e che si spezzetta in dodici “riflessi”, ovvero 12 storie, spaccati di vita quotidiana, vere e proprie esperienze iniziatiche del femminile. Ogni storia ha come titolo il nome di un archetipo di donna: Arianna, Circe, Medea, Antigone, Giocasta, Penelope, Ifigenia, Ipazia, Maddalena, Maria, Elena Andromaca, Eva. Come un coro greco al femminile, questi 12 racconti sono uniti da pezzi di epica in versi.

“Eresia è un testo che racconta le donne, la loro storia, il loro viaggio attraverso i secoli, le ingiustizie, i soprusi di cui sono state vittime ma anche la loro forza, quella potenza di madri, figlie, sorelle, amanti, quella forza eretica che non si è mai fatta soggiogare da Chiese, società e uomini. Restituisce alle donne l’integrità delle loro scelte a volte solitarie e controcorrente, e una sacralità che parte dal corpo, che rivendica l’eros e di quell’ eros si fa portavoce. – dice la Tortorelli che ha fatto del mondo femminile una ricerca personale e di vita – Tornano gli archetipi rivisitati e attualizzati: Arianna, Antigone, Circe, Medea etc. e infine Maria Vergine e Maria Maddalena. Un’unica voce che si leva per narrare la voce di un femminile che non si fa imbavagliare, che attraversa i roghi e i luoghi comuni per riscrivere un’unica storia eretica”.

Eresia

autrice Chiara Tortorelli

editore Homo Scrivens

Collana Direzioni Immaginarie

pp 176

Chiara Tortorelli

Nasce a Prato ma vive a Napoli, dove lavora come editor e si occupa di comunicazione. Ha pubblicato per Homo Scrivens: Tabù (2017), Noi due punto zero (2018) e Lilith (2021) e per Newton Compton, Storia Pettegola di Napoli (2021). Conduce un “salotto eretico” per un’emittente televisiva: un format riprodotto in eventi per librerie e associazioni culturali. Giornalista, cura la rubrica “La coccinella del cuore” all’interno del portale NapoliClick dove affronta con “insostenibile leggerezza dell’essere” la tematica dei rapporti sentimentali oggi e della dimensione femminile.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights