21 Aprile 2024

A cura di Pasquale Guaragna

La vicenda dell’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes continua a tenere banco sulla scena politica. Dopo le indiscrezioni di alcuni giornali, che riportavano di un incontro tra il presidente del Consiglio Giorgia Meloni e Fuortes per convincerlo a lasciare la Rai e accettare la carica di sovrintendente del Maggio Fiorentino, la Rai ha smentito tali voci.

Secondo la nota ufficiale della Rai, l’amministratore delegato non ha avuto alcun incontro con la premier prima della sua partenza per l’India ed gli Emirati Arabi. Inoltre, non è stata confermata l’ipotesi di un passaggio di Fuortes al Maggio Fiorentino, al posto del dimissionario Alexander Pereira.

Nonostante ciò, la vicenda rimane al centro dell’attenzione, poiché la presidente del Consiglio sembra voler dare una svolta alla gestione della televisione pubblica dopo le polemiche legate al festival di Sanremo. Si fa sempre più concreta l’ipotesi di nominare Roberto Sergio e Giampaolo Rossi rispettivamente come direttore di Radio Rai e direttore generale della Rai.

Inoltre, la comunicazione del governo sembra attraversare un momento delicato, con le dimissioni di due portavoce di ministri e le polemiche legate ad un meme condiviso da Paolo Quadrozzi, membro dell’ufficio stampa di Palazzo Chigi, su Elly Schlein.

Insomma, la situazione appare ancora incerta e la scelta del futuro dell’amministratore delegato della Rai potrebbe influenzare l’intero panorama televisivo pubblico italiano.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights