16 Aprile 2024
International Sport Film Festival, ecco i premiati della 2a edizione

Golden Runner a “Il settimo giocatore”, “Scugnizzi per sempre” è miglior serie

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA), 25 NOVEMBRE 2023. Serata di premiazioni alla seconda edizione dell’International Sport Film Festival al Multisala Stabia Hall di Castellammare di Stabia. L’evento organizzato da Pragma con la direzione artistica di Nicola D’Auria e Ciro Sorrentino, e realizzato con il contributo della Regione Campania e della Film Commission Regione Campania, ha riconosciuto il Golden Runner a “Il settimo giocatore” di Vito Cea e Sergio Palomba a tema pallavolo, per aver rappresentato al meglio i valori del festival.

Miglior serie è risultata “Scugnizzi per sempre” sull’impresa della Juvecaserta di basket diretta da Gianni Costantino che ha ritirato il premio insieme ai campioni Nando Gentile e Sergio Donadoni, e il presidente Gianfranco Maggiò, a cui è stato assegnato anche l’International Campania Award, per aver valorizzato il territorio campano in Italia e nel mondo. Nella serata condotta da Gaia De Nicola è stato premiato “A Tennis Friend” di Brian Herrera Gladstone come Miglior film, miglior regia quella di Tarvo Molder per “Kurvilise tee legendid”, “Aiguille du Midi Operation: Electric Avenue” di Georgi Kerezov e Stoil Dimitrov a tema alpinismo è il miglior documentario, mentre “Levitate” di Tim Sessler e Ben Franke sul parkour è miglior prodotto web. La miglior fotografia è quella di Jesse McCracken per “Valevictorious” di Jerome Riel sulla boxe, Mattia Peren è miglior attore per “999 – L’altra anima del calcio”, “Fili” di  Peter Filimaua sul football americano è la miglior opera young, realizzata prevalentemente da un cast under 30.

«La seconda edizione dell’International Sport Film Festival ci ha dato tante soddisfazioni e tanti spunti interessanti per il futuro. La parte più bella è sicuramente l’incontro con i ragazzi, 1500 provenienti dalle scuole del territorio, che hanno visto al cinema le opere selezionate per loro incontrando i campioni dello sport. Vedere la loro gioia, il loro entusiasmo e la loro curiosità nelle domande ai campioni ci fa capire che è la strada giusta e che il festival sta facendo il suo lavoro. Ringrazio tutti i campioni intervenuti con una serata finale davvero speciale con Nando Gentile, Sergio Donadoni e il presidente Gianfranco Maggiò in sala, delle leggende al servizio dello sport. Appuntamento per il prossimo anno, siamo già a lavoro», dichiarano D’Auria e Sorrentino.

Pubblicità
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
Verified by MonsterInsights