Vinci i RossoNeri! ci sono 30 biglietti per 2 persone per Milan – Lazio del 28/01/18 e tanti bonus da 5€ e 10€. Basta registrarsi su StarCasino. Tenta la fortuna al link: l12.eu/oraloshow-194… #ORALOSHOW pic.twitter.com/sUZZ…

Circa 2 ore fa · Risposta · Retweet · Preferiti

Michelino, le procedure di allerta anticipano lo stato di crisi

 

Parla il numero uno di Andoc Accademia di Napoli sui temi del forum che si terrà domani a Palazzo Alabardieri. Nel corso dell’incontro si terrà anche la presentazione del libro del giudice  De Matteis

 

NAPOLI – “Preventive restructuring e la procedura di allerta nella legge delega di riforma delle procedure concorsuali” è il tema del forum che si terrà domani, venerdì 19 gennaio alle ore 15.00, presso Palazzo Alabardieri (via Alabardieri 38, Napoli), promosso dal Centro Studi di diritto fallimentare dell’Andoc di Napoli con il patrocinio dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli e dell’Ordine degli Avvocati partenopei.

Leggi il seguito

Work in Progress e canzoni da gustare

Work in Progress da cui l’acronimo W.I.P. è il nome di pizza e cucina di Nocera Inferiore, nato da un’idea di Domenico Fortino e Lorenzo Oliva, che lunedì 22 gennaio ore 20.30 ospiterà un’insolita cena “Canzoni da Gustare”, organizzata in collaborazione con Angela Merolla.
Ad opera del patron Domenico Fortino gli interessanti impasti per le pizze:
Impasto farina Tipo 0 100% naturale Molino Braga con 12 ore di lievimaturazione.
Impasto farina semintegrale Tipo 1 Petra 3 Molino Quaglia con 36 ore di lievimaturazione.
Impasto farina Tipo 1 + farina di amaranto Molino Braga con 60 ore circa di lievimaturazione.
Il team W.I.P. composto da due pizzaioli Aniello Eulogio, Riccardo Faiella e dagli chef Alfonso Rega, Carmine Di Dato, realizzerà una cena articolata tra pizze e piatti tradizionali partenopei.
Il menù è composto da 5 portate ispirate da altrettante canzoni della tradizione partenopea.

Leggi il seguito

Santomauro, la legge di Bilancio viola lo Statuto del Contribuente

 

Lo ha detto il presidente dell’Unione nazionale commercialisti ed esperti contabili di Trani e consigliere d’amministrazione della Cassa ragionieri

 

TRANI – “Nella legge di Bilancio andava prevista una rivalutazione circa le modalità di detrazione Iva. La Manovra Correttiva ha modificato il termine entro cui è possibile esercitare il diritto alla detrazione Iva sugli acquisti, collocandola entro la dichiarazione relativa all’anno in cui il diritto alla detrazione è sorto: questa circostanza aggrava di ulteriori costi le imprese, impossibilitate a detrarre Iva regolarmente assolta, e i professionisti, che si vedranno alle prese con ulteriori disagi”.

Leggi il seguito

San Valentino wears Pietro Ferrante

Un ciondolo con Cupido che, provocatoriamente, invece dell’arco imbraccia un fucile? Un anello hippie style, un bracciale con maxi lettere che compongono la scritta “Love” o un ring con cuore sovrastato da una corona?

Dicci che gioiello Pietro Ferrante scegli e ti diremo che innamorato sei.

Mai come quest’anno, infatti, in occasione di San Valentino, l’eclettico ed avanguardista jewelry designer ha pensato di assecondare, rielaborando come sempre a modo suo, i gusti dei suoi numerosissimi seguaci. Dai più originali, ironici e “strong” agli inguaribili romantici, passando per i “figli dei fiori” inside. Per tutti loro, una corposa selezione di gioielli hand-made in Italy, in gran parte unisex, declinati in argento, ottone o bronzo. Perfetti sia per outfit casual che più eleganti.

Leggi il seguito

Pizzaiuoli, insieme si cresce. Successo per il Gran Galà organizzato dalla Bc Communication –  Attilio Albachiara: “ora cabina di regia per le scelte future”

Una serata di festa, all’insegna della gioia per il riconoscimento dell’Unesco dell’arte del pizzaiuolo come patrimonio immateriale dell’umanità ma anche di serio confronto sulle strategie per il futuro, quella che si è tenuta presso il Ristorante dell piscina della Mostra d’Oltremare di Napoli.
Il primo Galà del pizzaiuolo – organizzato da Brunella Cimadomo per BC Communication e promosso da Attilio Albachiara, presidente dell’Associazione Mani d’oro – è andato oltre i canoni di una serata conviviale grazie ai propositi che tutti gli attori di questo composito mondo hanno avuto modo di esprimere. L’amore per la pizza, alimento più diffuso al mondo, e simbolo identitario di un popolo, è riuscito a mettere insieme associazioni di pizzaiuoli, istituzioni, imprenditori impegnati, ciascuno per proprio ruolo, a immaginare quale possa essere, da oggi in poi, il futuro del pizzaiuolo. Il dibattito è ruotato intorno al trinomio arte, mestiere, professione.

Leggi il seguito

Franco Calone, “Ritorno alle mie emozioni”

Il cantante napoletano ha presentato il suo ultimo cd con 11 brani inediti

 

NAPOLI – Franco Calone ha presentato l’ultimo lavoro discografico dal titolo “Ritorno alle mie emozioni” (etichetta “Mea Sound”).

Il cd contiene 11 brani inediti che racchiudono l’essenza di 30 anni di carriera del cantante, voce che, tra i tanti, ha segnato più incisivamente il nuovo corso della canzone melodica napoletana.

Leggi il seguito

Storie di migrazione in scena a Sala Ichòs

Dal 19 al 21 gennaio a Sala ichòs La Confraternita del Chianti presenta ESODO pentateuco #2 dal monologo ESODO di Diego Runko (anche protagonista della pièce), vincitore del Concorso Nazionale di Drammaturgia Civile “Giuseppe Bertolucci”.

Il testo è Diego Runko, Chiara Boscaro, Marco Di Stefano, la drammaturgia è a cura di Chiara Boscaro, la regia di Marco Di Stefano e le musiche di Lorenzo Brufatto.

Il Mezzogiorno.info, media partner della stagione 2017/2018 di Sala Ichòs, intervista Chiara Boscaro, Marco Di Stefano e Diego Runko.

Leggi il seguito

Astradoc aderisce al “Mese del documentario” a cura di Doc/it

Venerdì 19 gennaio alle ore 19.30 nuovo doppio appuntamento con AstraDoc -Viaggio nel cinema del reale, la rassegna organizzata al Cinema Astra da Arci Movie, Parallelo 41, Università Federico II e Coinor con una importante novità: per quattro appuntamenti le proiezioni cominceranno alle 19.30 con i film del “Mese del Documentario” che è una delle manifestazioni più rappresentative dedicate alla diffusione del Cinema del Reale nel nostro Paese. Un “festival diffuso”, a cura di Doc/it al quale AstraDoc aderisce a Napoli, che propone il meglio della produzione documentaristica italiana e internazionale a Roma e in un network territoriale che coinvolge importanti città italiane dal Nord al Sud del Paese. Il pubblico di sette città italiane sarà chiamato a votare i quattro film in concorso alla fine delle proiezioni. (Per ulteriori infohttps://ilmesedocumentaristi.com/ )

Leggi il seguito