Giovedì 28 e Venerdì 29 Novembre 
presso il Centro Congressi della Stazione Marittima di Napoli
 

 

Interverranno esponenti del mondo dell’industria, della politica, dell’università, dell’economia per promuovere un ecosistema competitivo impresa-ricerca-istituzione che guardi al mercato globale.
Un’agenda ricca di incontri in cui un visitatore può organizzare la sua agenda.
Il visitatore di TBIZ otterrà un bagaglio d’informazioni spendibili e utili ad impostare le migliori prassi aziendali, ma anche preziosi contatti.

Tra i temi 2013:
Tecnologia & Smart City
Smart City

una ricca offerta che va dai Trasporti alla Sanità, dal Turismo alla Gestione Idrica; Trasferimento tecnologico, focalizzando l’attenzione sulle tecnologie innovative per PMI; sistemi integrati di eccellenza: reti tra università, centri di ricerca e imprese; reti di imprese per progetti commerciali e di ricerca; start up di impresa.

In tema Sud e Innovazione, i sindaci

Emiliano e De Magistris discuteranno con la community di TBIZ del ruolo delle città e delle loro Istituzioni.
Nei vari convegni, i Distretti Tecnologici Campani si presenteranno e parleranno della trasformazione dei risultati della ricerca in innovazioni di prodotto e di processo, la Federico II illustrerà i suoi progetti in tema di Smart Cities, ma non si trascurerà la Smart Mobility e il Piano Regionale di Infomobilità della Regione Campania.
Tra i big del settore IT, Microsoft ci aiuterà a immaginare la città del futuro con la sua CityNext mentre Google parlerà di Bring your own device (BYOD); sempre attuale è il tema dell’Open Source e delle reali opportunità che questo offre alle aziende del Sud siano esse pubbliche o private.

Pubblica Amministrazione

La tecnologia Open Source è matura e consolidata, quindi è giunto il momento di fare il punto sulle reali opportunità all’interno delle aziende italiane siano esse pubbliche che private. Con le tecnologie di Studio Storti

Sanità Digitale

Un panel dedicato al tema dello Spread Sanitario, dove interverranno Enzo Rivellini, Annamaria Colao, Maria Triassi, Mario Morlacco, Ciro Verdoliva, Mario Migliulo.

Engineering

presenterà le Tecnologie Cloud in Sanità. Il CerICT presenterà tecnologie innovative “Made in Campania” per la sicurezza e la diagnostica medica.

Start up e Ventur capital
Business Devils

l’area dedicata alle start up è stata una delle novità dello scorso anno, ha riscosso molto successo e sarà riproposta anche quest’anno. Nuovi incontri con le venture capital e anche un l’intervento di Invitalia sui risultati del bando Smart & Start e delle prossime opportunità in materia di finanza agevolata.
L’area sarà animata dal Google Developer Group Campania che distribuirà promo-code da 2000$ di credito per le Cloud Platform di Google.

Sud Makers

è la nuova area di TechnologyBIZ dedicata ai FabLab della Campania con il patrocinio morale di Confartigianato. Insieme presenteranno un laboratorio dove verranno svolti workshop e dimostrazioni per avvicinare artigiani e imprese allaFabbricazione Digitale attraverso quelle tecnologie in grado di rivoluzionare il mondo della produzione. Il tutto con un ospite d’eccezione, l’artista Enrico Durazzo, fondatore del brand NapoliMania.

I keynote speakers

TechnologyBIZ è un contenitore di eventi, con più di ottanta speaker e keynote di alto profilo. Per fare qualche nome: Stefano Caldoro, Gino Nicolais, Guido Trombetti, Massimo Marrelli, Mario De Rosa, Michele Emiliano, Luigi de Magistris, Luigi Carrino, Gianni Pittella, Antonino Mazzeo, Fulvio Martusciello, Vincenzo Moretta, Sergio Vetrella, Maria Triassi, Enzo Rivellini, Riccardo Genghini, Giovanni Battista Gallus.

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità
3 pensiero su “Conto alla rovescia per TechnologyBIZ 2013”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Verified by MonsterInsights