I seri problemi di Gigino e Matteo

A cura di Elia Fiorillo

Un giorno sì e l’altro pure bisogna individuare un “nemico” da colpire. Meglio se questi è di quelli potenti e super rispettato. Insomma, un soggetto che per la sua collocazione politica, economica o sociale è in vetta alle classifiche dell’audience dei media. E’ toccato anche al pacifico e diplomatico presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sentirsi minacciato d’impeachment, a norma dell’art. 90 della Costituzione, per aver fatto solamente il proprio mestiere di capo dello Stato. Solo che quelle determinazioni assunte più che legittimamente dal presidente non erano scritte nel copione dei suoi accusatori. Chissà come avrebbe reagito “Re” Giorgio, Napolitano, quando alloggiava al Quirinale difronte a minacce del genere.

Leggi il seguito

Zes, interporto sud Europa: rafforza processo di crescita

“L’implementazione delle ZES rafforzerà il processo di crescita dei traffici e del valore generato da Interporto Sud Europa consentendo un ulteriore salto di qualità oltre che di quantità rispetto ai quasi 3.000 addetti che tra diretto ed indotto già operano all’interno dell’infrastruttura”.

(altro…)

Leggi il seguito

Comdata, Andrea Caso (M5S): “Scongiurati licenziamenti, entro 11 luglio proposte alternative”

Comdata – Buone notizie al termine del Tavolo di lavoro presso la Struttura di Gestione delle Crisi d’Impresa del Ministero dello Sviluppo economico. Nel primo pomeriggio si sono incontrati i rappresentanti della Comdata, noto marchio di servizi alle imprese, le sigle sindacali che avevano richiesto il Tavolo di lavoro e Giorgio Sorial, incaricato dal ministro del Lavoro e Sviluppo Economico Luigi Di Maio di seguire imprese e crisi aziendali. Per la prima volta al Tavolo tecnico c’è stata anche la parte politica, come da nuova disposizione fissata da una circolare di qualche giorno fa del Ministro. (altro…)

Leggi il seguito