La voce jazz di Karima canta Bacharach al Moro di Cava dè Tirreni

Jazz – L’omaggio a Burt Bacharach della cantante Karima il centro del concerto che si terrà venerdì 12 gennaio al Moro di Cava de’ Tirreni
Con la cantante suoneranno Alessandro Gwis pianoforte e tastiere; Egidio Marchitelli chitarre; Marco Siniscalco basso elettrico; Puccio Panettieri batteria

 

Karima Ammar, nata a Livorno nel 1985, ha gareggiato al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte nel 2009. Dopo l’esordio con Amare le differenze (2009) e l’album Karima (2010), la cantante ha pubblicato un
disco che l’ha sensibilmente avvicinata all’universo espressivo del jazz, Close to You. Karima Sings Bacharach: un progetto ambizioso nel quale interpreta le canzoni del leggendario compositore americano, che è stato al
suo fianco durante le registrazioni in studio e che proporrà per la prima volta al pubblico cinese nell’ambito di un tour organizzato da Umbria jazz in Cina (Pechino, Qingdao, Shanghai e Jinan).
È stata inoltre artista supporter per concerti di Whitney Houston, John Legend, Anastacia, Simply Red e Seal.

Leggi il seguito

Samba e bossanova con la cantante brasiliana Ana Flora

In concerto venerdì 10 febbraio al Moro di Cava dè Tirreni.
L’appuntamento da segnare in rosso sull’agenda degli imperdibili è fissato per venerdì 10 febbraio quando sul palcoscenico de Il Moro di Cava de’ Tirreni salirà la cantante brasiliana Ana Flora, accompagnata da un quintetto che annovera il percussionista colombiano Alvaro Martinez, Dario Deidda al.basso Angelo Carpentieri alla chitarra, Alessandro La Corte alle tastiere e Amedeo Ariano alla batteria. Inizio ore 22, info: 0894456352 e <http://www.pubilmoro.it/> www.pubilmoro.it). (altro…)

Leggi il seguito

Il tango napoletano di Peppe Servillo venerdì 4 novembre in concerto al Moro di Cava dè Tirreni

Gli anni della Piccola Orchestra Avion Travel sono un glorioso quanto ormai lontano ricordo. Peppe Servillo, cantante-attore noto per la sua esperienza con la formazione che vinse anche un Sanremo, da tempo fa parte di un progetto in trio con i musicisti argentini Javier Girotto (sax) e Natalio Mangalavite (pianoforte). Il progetto è giunto al terzo disco, Parientes, uscito per l’etichetta Egea che sarà presentato dal vivo venerdì 4 al Moro di Cava de’ Tirreni. (altro…)

Leggi il seguito

Evento Jazz: Nick The Nightfly venerdì 28 ottobre in concerto al Moro di Cava dè Tirreni

 

Nick The Nightfly, il dj e cantante scozzese, che si è esibito con i più prestigiosi nomi del panorama jazzsarà in concerto venerdì 28 ottobre al Moro di Cava de’ Tirreni (inizio ore 22, info: 0894456352 ewww.pubilmoro.it). La storica ed inconfondibile voce delle Monte Carlo Nights, presenterà un vasto repertorio di musiche e testi da lui interamente composti con arrangiamenti del suo quintetto composto daAmedeo Ariano alla batteria, Francesco Puglisi al contrabbasso, Claudio Colasazza al pianoforte e Gianfranco Campagnoli al sax . (altro…)

Leggi il seguito

“Una città che scrive”, la prima antologia dedicata a Casalnuovo

CASALNUOVO DI NAPOLI – Domani, sabato 7 maggio alle ore 19:00, presso l’Auditorium “Aldo Moro” si terrà la presentazione della prima Antologia interamente casalnuovese.
Cultura e scrittura per la città, rappresentata in una raccolta di testi scritti da 14 autori solo casalnuovesi (Mario Visone, Anacleto Loffredo, Raffaela Danzica, Lia Manzi, Ernesto Acciarino, Antonio Pelliccia, Armando Fusaro, Raffaele Sannino, Aleandra Genovese, Michelangelo Riemma, Antonio Pascucci, Eduardo Colella, Federica Zurlo, Marina Romano) con la prefazione di Gianni Pittella, (Capogruppo del Pse al Parlamento Europeo) e la copertina disegnata da Alessandro Nespolino (fumettista di Tex).
“Una città che scrive” nasce da un’idea di Giovanni Nappi  (presidente del consiglio comunale di Casalnuovo) – “Un’idea, la mia, che parte da un interrogativo: può l’immagine della nostra Città essere associata alla scrittura? A mio parere si! Presenteremo la nostra prima Antologia, ribadisco interamente casalnuovese”.
La kermesse prevede l’introduzione e la rappresentazione dell’idea di Giovanni Nappi e l’intervento musicale di Marco Zurzolo, che con il suo SAX farà da sottofondo alla lettura, alcuni testi, invece, saranno interpretati dall’attrice Cristina Donadio, la cattiva nella seconda serie di Gomorra.

Leggi il seguito